Pegging, potere e penetrazione: basta uno strap-on per mandare a fanculo i ruoli sessuali!


Un ragazzo tira sempre fuori la sua
tenerezza, quando è scopato. Adoro
sentirmi al comando tanto quanto
il suo piacere-dolore e il dolce modo
con cui il ragazzo geme. Questo
aspetto di un uomo non lo puoi
vedere senza uno strap-on. E io
adoro questo aspetto di un uomo.
Roxie

Se una donna “lo prende” da un uomo, non ti sorprendi. Se un uomo “lo prende” da un altro uomo neppure (anche se c'è chi sostiene che sarebbe proprio il sesso anale gay a dar vita ai demoni: Il grande colibrì). Ma quando è una donna a “metterlo”... no, non te lo aspetti, vero? Non è un caso se fino a pochi anni fa non esisteva neppure un termine condiviso per indicare il rapporto anale in cui una donna penetra un uomo, ovviamente tramite un dildo indossabile.

Poi nel 1998 un produttore di strap-on si rese conto che la maggior parte degli acquirenti non erano lesbiche, ma eterosessuali: coppie in cui lei penetrava lui. E allora decise di realizzare un video educativo su questa pratica, “Bend Over Boyfriend”, che ebbe un'enorme fortuna in tutto il mondo occidentale. Dall'acronimo del titolo del video si ricavò un verbo e così si iniziò a parlare di “to bob”, che, tra l'altro, significa “andare avanti e indietro” in inglese. Un acronimo molto evocativo, dunque...

Ancora oggi spesso si parla di “Bend Over Boyfriend” per indicare il sesso anale eterosessuale "subito" dall'uomo, tanto è vero che proprio in questi mesi a Parigi hanno furoreggiato alcune magliette con questa scritta [Liberation].

Ma l'espressione si è rivelata troppo lunga, mentre la sua traduzione in verbo (to bob) non ha avuto grande fortuna. E così nel 2001, attraverso un contest su web, il popolo delle "donne inculatrici" e degli "uomini inculati" ha scelto di indicare la propria pratica sessuale con il neologismo pegging. Un termine che ha avuto decisamente successo.

Certo, non si parla di pegging in tv o su Donna Moderna (almeno non credo...), non se ne parla al bar e neppure tra amici. E se è difficile parlarne, figuratevi introdurre questa pratica nella vita sessuale della coppia! Gli uomini si vergognano a proporla per non sembrare gay, le donne non accennano all'idea temendo che il compagno interpreti la proposta come sfiducia nei confronti della sua virilità. E così in genere il desiderio di praticare il pegging rimane inespresso, tanto che una ragazza racconta: “I miei ex qualche volta provano a telefonarmi e a chiedermi di rivederli e io so che è perché vorrebbero ripetere l'esperienza che non hanno il coraggio di chiedere alla loro attuale partner”.

Sì, perché sul sesso anale ricettivo maschile pesa l'identificazione con l'omosessualità, e quindi lo stigma sociale. In realtà, la maggior parte degli uomini che fanno pegging sono eterosessuali e si eccitano ad essere penetrati solo ed esclusivamente da donne: “Desiderare di essere penetrato nel buco del culo non significa essere gay. Eppure non si vedono molti ragazzi eterosessuali piegarsi a novanta perché si associa la penetrazione anale al sesso gay”.

Sul punto la maggior parte delle coppie sono chiare (una mistress afferma: “Non ho visto neppure un uomo che pensasse di essere gay solo perché provava piacere nell'essere penetrato. E non ho visto neppure un uomo che non provasse piacere nell'essere penetrato!”), anche se non mancano risposte più evasive (“Non ha niente a che vedere con l'omosessualità. E comunque, finché la figa continua a piacermi così tanto, non mi pongo nemmeno il problema”) o più sfumate (“A un certo punto ho pensato di essere gay. Ma la mia prima e unica esperienza con un uomo è stata divertente, ma non del tutto soddisfacente, e quindi ho capito di non esserlo”).

Chi riesce a superare la censura sociale ne è spesso soddisfatto. L'importante è iniziare il percorso gradualmente e comunicare molto. Si può partire con la scoperta che anche l'ano maschile è una zona erogena (e per molti non è la scoperta dell'acqua calda, come dimostra questa testimonianza: “Che schifo! A me l'unica cosa che piace avvicinare al buco del culo è la carta igienica!”) e quindi iniziare a stuzzicarlo con la lingua e con le dita. Con il tempo si può passare all'uso di piccoli dildo e vibratori. Quando l'uomo avrà superato eventuali ritrosie nei confronti della penetrazione anale, si potrà finalmente acquistare uno strap-on (abbiamo già fornito qualche consiglio su questo punto).

La prima volta che si userà lo strap-on, sarà bene avere davanti a sé molto tempo, in modo da procedere con grande tranquillità e dilungarsi in preliminari e massaggi, per allentare la tensione. Poi la donna potrà indossare lo strap-on e lubrificare l'ano del partner, approfittandone per giocarci un po' con le dita e farlo rilassare. Quindi conviene appoggiare la punta del pene artificiale sull'apertura dell'ano; solo quando l'uomo lo chiederà, si potrà iniziare ad inserire il dildo, con un movimento lento ma deciso. Una volta inserita tutta la lunghezza, sarà bene non iniziare subito a muoversi, ma fermarsi e aspettare che l'uomo si abitui al corpo estraneo e trovi l'angolazione più comoda.

La posizione preferibile per la prima volta è quella in cui l'uomo è piegato a novanta gradi e si regge solo con le mani ad un tavolo, in modo da avere lo spazio per ritrarsi in caso di dolore o per impostare il ritmo di penetrazione (elementi importanti, anche a livello psicologico, per allentare la tensione della prima volta). Quando si sarà raggiunta la giusta intesa, ci si potrà sbizzarrire con tutte le posizioni.

Non sempre, comunque, l'uomo che si sottopone al pegging è eterosessuale. In alcuni casi, infatti, l'uomo, pur essendo all'interno di una relazione monogamica eterosessuale, ha un orientamento bisessuale, e quindi il pegging viene a sostituire la penetrazione anale che è abituato a ricevere da altri uomini. In altri casi ancora, invece, l'uomo può riconoscere il proprio orientamento bisessuale dopo la scoperta del piacere del pegging, ma non necessariamente a causa di tale scoperta: “Ho poi scoperto che mi piace fare sesso anche con gli uomini. Ma non considero il pegging come qualcosa di gay o di poco etero, dal momento che è sesso con una donna, non con un uomo”.

E c'è persino qualche gay che ama il pegging, come conferma questa testimonianza: “Quando ho semplicemente voglia di dare il culo, preferisco una donna con lo strap-on: dove lo trovi un uomo con un affare di 25 centimetri che rimane duro dall'inizio alla fine? E poi le donne sono più lente a raggiungere l'orgasmo e perciò durano di più”.

Ma che cosa ci trovano di eccitante le coppie eterosessuali nel pegging? Il piacere che provano è fisico o mentale? La risposta non è semplice e deve fare i conti anche con le reticenze di chi potrebbe provare imbarazzo ad ammettere un piacere mentale nell'essere penetrato analmente.

Molti maschi enfatizzano solamente il piacere fisico, come fa quest'uomo: “A me piace sentire il giocattolo di mia moglie che scivola nel mio retto. E poi la sensazione di riempimento. Riesco a percepire ogni millimetro del giocattolo, il glande, ogni singola vena...”. Altri, invece, riconoscono come preponderante l'elemento emotivo: “Non sono sicuro che nel pegging il piacere sia fisico. Alcune volte dà piacere fisico, altre no, anche se non fa male. Ma è soprattutto l'immagine di lei in quella posizione a darmi piacere”.

Quel che è certo è che molti degli uomini che si sottopongono al pegging giudicano questa pratica come la più soddisfacente in assoluto (“Porca vacca, è troppo eccitante! Non ho neppure bisogno di toccarmi il cazzo: quando raggiungo l'orgasmo, continuo a venire, senza sosta. Come se fossi un idrante!”) e non vedono l'ora di ripeterla il prima possibile (“Mi metto a quattro zampe. Sento lei che si sistema lo strap-on, che apre il tubetto del lubrificante, ecc. A quel punto sto già impazzendo di impazienza e di eccitazione”).

Per le donne, a parte il caso in cui utilizzino dildi doppi o tripli che stimolano la clitoride e/o l'ano, il piacere è esclusivamente mentale, in genere legato al ribaltamento dei ruoli e a un senso di dominio associato all'atto di penetrare (“Mi è piaciuto tantissimo: adoro la sensazione di avere il potere e di comandare!”); non è quindi sorprendente il fatto che spesso il pegging sia utilizzato all'interno di relazioni sadomaso, a volte come elemento della femminilizzazione forzata.

E questo è un grande paradosso. Il pene, anche se artificiale, viene identificato, ora più ora meno, come simbolo e strumento di forza e di supremazia. Un fallocentrismo assoluto, in cui, però, a dominare sono le donne.

Il pegging, insieme agli altri usi degli strap-on, rappresenta una sfida interessantissima a chi parla dei ruoli sessuali, delle identità di genere e degli orientamenti sessuali come di oggetti predefiniti, statici, assolutamente determinati. E svela aspetti nuovi e sorprendenti della realtà, delle persone e di noi stessi.

Little Prince(ss)

139 commenti:

  1. Geniale! E da provare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Franca, anch'io ho trovato genaile qusto articolo sul pegging per chè da tempo immemorabile ne sono un estimatore. quello che mi eccita nell'atto di penetrazione del pene artificiale della donna nell'uomo è soprattutto la sensazione di essere dominato da lei. ecco perchè preferisco essere penetrato da donne abbastanza robuste e comunque con gambe molto forti e sorattutto mi piace che mi penetri davanti ad uno specchio in modo da assister alla scena ed eccitarmi ancora di più. Pur non essendo gay questa pratica mi eccita moltissimo con una donna e mi fa diventare poi più attivo. Il massimo sarebbe farlo con una donna alta e muscolosa in modo che prevalga la senzazione di dominazione e umiliazione che sono i tratti altrattanto eccitanti del pegging. anche il 69, interpretato in quest'ottica è geniale ed eccitante. Tuutavia bisogna praticare il pegging con donne non mercenarie e non perditempo ma che siano veramente appassionate a svolgere quest'atto sessuale. Se tu sei un a di quelle o conosci donne con queste caratteristiche non esitare a contattarmi o farmi contattare alla seguente e-mail: ettorlea12@gmail.com. Sono un uomo di 50 anni con corpo snello e longilineo e con un bel lato b.
      Gay, mercenari/rie e perditempo sono invitati ad astenersi dal contattarmi.
      Grazie

      Elimina
    2. franca se ti va di provare io sono pronto x te

      Elimina
  2. DEVE ESSERE MOLTO ECCITANTE, MA LA MIA COMPAGNA NON VUOLE. DEVO CERCARE UNA DONNA DISPOSTA....

    RispondiElimina
  3. concordo che la cosa possa stuzzicare a livello di fantasia,ma una volta ho provato e ho chiesto di smettere con i lacrimoni agli occhi.
    Mi hanno detto che passato la fase del dolore diventa piacevole.Vi risulta??
    insomma devo farmi imobilizzare e farla continuare o sbagliamo qualcosa??
    ciauzz

    RispondiElimina
  4. A me piace anche dopo aver subito lo spanking ma solo se fatto da donne alte quasi come me e vi garantisco che non è facile trovarle. Specialmente stabilire la giusta complicità.

    RispondiElimina
  5. qualcuno che ha esperienza diretta puo levarmi qualche curiosità?diego

    RispondiElimina
  6. @ diego:
    Chiedi. E (forse) ti sarà risposto.

    RispondiElimina
  7. sono uomo e sono etero, pero' l'idea di essere penetrato da una donna mi eccita....... è da provare....

    RispondiElimina
  8. mi piacerebbe davvero. devo trovare una donna disposta. mia moglie non credo capirebbe

    RispondiElimina
  9. qualcuno conosce un forum per parlarne?

    RispondiElimina
  10. possibile che non riesco a trovare una donna che me lo faccia provare?

    RispondiElimina
  11. a mio avviso e' la cosa piu' eccitante che si possa fare con il proprio partner abbinata anche alla possibilita' di essere completamente vestito e truccato da donna...sono un crossdresser

    RispondiElimina
  12. provato e riprovato sono anche riuscito a venirmene mentre mia moglie mi sodomizzava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacerebbe, ma ora lo fa solo con le dita

      Elimina
  13. la mia fantasia da realizzare è trovare una donna disposta ad usare lo sprap-on sono vargine ma mi eccita e penso che mi piacerebbe.
    baci da bologna

    RispondiElimina
  14. la mia fantasia da realizzare è trovare una donna disposta ad usare lo sprap-on sono vargine ma mi eccita e penso che mi piacerebbe.
    baci da bologna pippoxpippa@live.it

    RispondiElimina
  15. Ciao
    E' un esperienza bellissima.
    Ma la guida è tutta sbagliata....
    Prima di tutto la posizione megliore e stesi su un tavolo a pancia in su.
    Poi serve mooolto lubrificante.
    Cmq io l'ideale per iniziare è usare 2 dildo o 2 buttplug in modo che sia lui che lei prendano confidenza con il proprio ano.
    Poi si deve passare ad usare il dildo sul proprio partner a vicenda (naturalmente servono molti tentativi e mesi). In fine finalmente quando si ha una buona conoscenza dell'anatomia dal partner e l'ano sufficentamente preparato si può ricevere lo strap-on della propria compagna nel culo e penetrare il suo ano . Una volta presa confidenza con il sesso anale reciproco non se n'è può + fare a meno. A noi maschietti se siamo penetrati viene stimolato il punto L e non c'è bisogno che vi dica che anche penetrare nel culo della propria donna è moolto piacevole :D .

    RispondiElimina
  16. @ Anonimo:
    "Ma la guida è tutta sbagliata": avresti la cortesia di spiegare perché? Avresti la cortesia di spiegare perché le esperienze delle tante persone coinvolte per scrivere questa guida non avrebbero valore, mentre la tua esperienza (reale?) sì?

    L'unica differenza vera tra quanto scrivi e quanto scrivo io, poi, è solo la posizione. Ma mentre io spiego perché la posizione che cito potrebbe essere preferibile per la prima volta (poi, come in tutte le cose, si va per gusti), tu spari lì una posizione senza spiegare nulla.

    Tra l'altro la posizione che consigli tu può avere le seguenti difficoltà:
    1) il tavolo ha la sua altezza, che non si può regolare; per la prima volta è assolutamente preferibile, al contrario, che i partner regolino la loro posizione al centimetro, semplicemente alzandosi o abbassandosi;
    2) la tua posizione non permette una distensione completa dell'ano, fondamentale per la prima volta;
    3) la tua posizione non concede possibilità di movimento al maschio, che, ad esempio, non potrà ritrarsi in caso di dolore o di ansia.

    RispondiElimina
  17. Da qualche anno lo pratichiamo spesso con mio marito con grande soddisfazione reciproca, alternandolo agli altri modi più classici. Sembra che siamo ringiovaniti, ma ne abbiamo 56. Ci amiamo molto di più, per l'accresciuta complicità. Con il Feeldoe, non servono cinghie e tutto è diventato estremamente naturale. Fantastico!
    Ivana

    RispondiElimina
  18. Oggi ho ordinato feeldoe
    Sono impaziente
    A presto

    RispondiElimina
  19. ...l'importante è Amarsi completamente, lui deve essere veramente disposto ad accettarlo, entrambi devono essere disponibili a riprovarci se la prima volta non è stato soddisfacente, lui deve farsi un piccolo clistere prima (basta un Sorbiclis), dilatare l'ano per gradi o con strap-on più piccoli, essere rilassati ed eccitati, usare molto molto molto lubrificante (anal-gel, anal-lube o Crisco, Fistan, Stanome AllPurpuose questi ultimi se il diametro dello strap è superiore al tollerabile), è molto utile che lui dopo il clisma si lubrifichi e si dilati con due dita forzando un po'da ogni lato, prima dell'incontro; stare soli e comodi. Lui deve rilassarsi e desiderarla, lei deve essere delicata ma decisa, magari strizzando forte i suoi capezzoli prima di affondare: aiuta a tenere rilassato l'ano. Quando si è dentro aspettare un po' prima di fare dentro e fuori, sarebbe meglio se lui cominciasse a spingere indietro ritmicamente per far capire a lei che è pronto a fare l'amore e lei può continuare come le pare, magari cambiando ritmo o dando ogni tanto degli affondi più decisi, specie se, masturbandolo, sente che sta arrivando, venendosene così anche lei. A lui fa impazzire quando lei a sorpresa si presenta indossandolo, magari indossandone uno diverso o di dimensioni leggermente superiori, a lei quando lui le viene incontro ritmicamente gemendo o glielo propone sussurrandoglielo molto tempo prima, magari al ristorante o per sms... Insomma, invece di dilungarsi in disquisizioni, assodato che è un gioco tra etero complici (magari con 4 figli adulti), può contribuire a rinnovarsi e ad amarsi di più, visto che aumenta anche la frequenza degli altri tipi di rapporto. Sicuramente aumenta di molto la complicità di coppia.
    Ivana e Pino

    RispondiElimina
  20. sono solo invidioso per non aver avuto la possibilità di provare: l'ho sognato tante volte e solo il pensiero mi faceva godere come un matto!

    07 maggio 2009 10.39

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo voglio al culo!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  21. Io mi trovo invece in una situazione molto strana, poichè la mia ragazza da quando per scherzo mi disse che voleva penetrarmi, adesso mi ripete sempre che vuole "peggarmi".

    Io ho sempre rifiutato, anche perchè alla fine lei esordisce che è uno scherzo, peró il fatto che continui a proporlo mi sa di strano, io obbiettivamente non so cosa dirle a riguardo..sono incuriosito dalla cosa, ma come lei forse ho paura di chiedere di farlo veramente.

    Lei comunque credo lo voglia realmente, anche se pensa sia da omosessuali a mio avviso vorrebbe farlo. lo stesso, anche perchè mentre facciamo sesso prova continuamente a penetrarmi con le dita..

    Cosa devo fare? Sono stranito dalla cosa in maniera assurda..lei vuole solo provocare o vuole realmente provarci?

    Grazie..

    08 maggio 2009 01.29

    RispondiElimina
  22. arrivato oggi lo strapless strap-on a casa. non vedo l'ora di provarlo con la mia compagna!!!

    qualcuno sa indicarmi la posizione migliore per questo tipo di giocattolo senza "cinture"?

    Daniele

    RispondiElimina
  23. Non saprei..la prendiamo nel C -u--l-o ogni giorno che ci stiamo abituando tanto da desiderarlo pure fisicamente e dentro casa? hahahaha

    RispondiElimina
  24. salve, e assolutamente vero, da quando ho esperimentato lo strap-on i ruoli sessuali nella nostra coppia non esiste più. Il piacere che se prova con lo strofinamento della prosta è insuperabile, cosi sublime che dopo un po non se puo piu fare a meno. Noi abbiamo iniziato x giocco, sono molto viziozo e riusci a coinvolgere la mia compagna, che prese subito gusto e ogni volta ci lasciavamo andare di + perdendo ogni pudore. Alla fine i nostri we kend interi, partendo dal venerdi sera alla matina del lunedì erano dedicati a puro sesso. Grazie allo strapon il nostro rapporo che era quasi morto ora è maravigliosso! Oggi in casa la troia sono io, si! lei e provede nel scegliere quello che dovro indosare, e mi trucca pesantemente x farmi + puttana! Cosa ne pensate, cè qualcuno che vive una storia simile alla mia? Pegging, potere e penetrazione: basta uno strap-on per mandare a fanculo i ruoli sessuali!
    Pubblicato da danyellacross a 09.19 0 commenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow! E poi come continua la serata? La notte? Scusa la curiosita' durante il rapporto come e' il dialogo tra di voi?

      Elimina
  25. Non ci posso credere!!! *_* In Queer as Folk c'è una lesbica che lo propone a un gay: "Sei mai stato scopato da una lesbica con un dildo?" Da allora è il mio sogno proibito!!! Ma chi l'avrebbe mai detto che ci fossero tanti maschietti che non aspettano altro che essere sba**uti dalla propria ragazza! ^^ E io che pensavo che l'unica soluzione fosse trovarsi un ragazzo bisex! Questo articolo è fantastico, grazie per le dritte! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cerci un ragazzo disponibile per il pegging?
      io vorrei provare: abito a Roma e ho 35 anni.
      la mia mail è g.pagano_s@libero.it

      Elimina
  26. Ciao a tutti, siamo sposati da 18 anni e da due anni abbiamo scoperto il pegging, ossia l'inversione dei ruoli nella coppia.
    Sulle prime mia moglie era un po titubante...........forse un po stupita.
    poi a capito, e piano piano ha cominciato a prendere le misure ed a provare piacere nel soddomizzarmi.
    ora ce lo concediamo spesso, ha ravvivato il nostro rapporto, ha risvegliato appetiti sessuali e sentimenti assopiti.

    e' stupendo, quando giochiamo al pegging io mi concedo interamente e lei si cala nel ruolo perfettamente scopandomi nel culo con intenza passione.
    ora e' arrivato un nuovo acquisto, il FEELDOE che proveremo nei prosismi giorni.....

    qualcuno lo ha gia'provato???

    RispondiElimina
  27. ....Ragazzi, lo strapon, il pegging in generale è un discorso oltre che fisico, intellettuale e non è facile trovare donne aperte e disponibili. Non è facile neanche parlarne e in Italia non esistono neanche forum dedicati agli incontri.....siamo troppo indietro, per esempio, rispetto agli Inglesi e ai Tedeschi? Ma le donne disponibili dove sono? :-)) Luis da Milano

    RispondiElimina
  28. Vorrei raccontarmi la mia prima volta completa: questa mattina e quando ancora ero nel dormiveglia, la mia mogliettina ha iniziato ad accarezzarmi la schiena e poi sempre più in basso fino al mio culetto... che bella sensazione... lei non lo fa quasi mai. Ho iniziato quindi a muovermi in modo che il suo dito trovasse il mio buchetto perchè il piacere era sempre più forte. Lei oggi non si è tirata indietro, anzi... ha sentito che mi piaceva e piano piano, ma con decisione mi ha penetrato con un dito... io mi dimenavo come un verginello, ansimando, sudando, lei pure ansimava e salendomi sulla schiena con il suo dito che continuava a sverginarmi mi ha detto: "dimmi che ti piace quando ti scopo da dietro!" Glielo ho detto 1000 volte, pregandola di non smettere. Ha continuato con sempre più forza, mi possedeva in tutto. Poi mi ha girato mi è venuta sopra e mi ha preso da davanti. Io il suo oggetto di piacere, mentre mi diceva, "ti piace essere scopato dalla tua mogliettina????" Sì, sì, 100 1000 volte sì... Dopo la tempesta, lei è andata a prepararsi per il lavoro, io oggi dormivo più a lungo, sono tornato alle 3 di mattina da una trasferta. E' venuta a salutarmi e sapendo che mi piacciono le sue estremità, ha appoggiato il piede vicino al mio viso e mi ha detto ridacchiando "bacia il piede della tua padrona".. Io sono rimasto un po' sorpreso, ma non mi sono tirato indietro ed ho fatto con piacere quanto richiesto, con labbra e lingua. "Bravo, ne riparliamo stasera" e se ne è andata. Non so veramente cosa aspettarmi, lo so che a lei piace condurre i nostri giochi, ma non credevo volesse arrivare a dominarmi sessualmente. Beh, comunque, se è questo il prezzo da pagare per essere il suo schiavetto, ne ha trovato uno per tutta la vita.

    RispondiElimina
  29. Sono etero, ma mi piace molto il "massaggio prostatico".

    Dato che sono ora single (dopo sei anni di convivenza) ho trovato chi mi "aiuta".

    Una BELLISSIMA trans con un bel pisellone !
    Ieri sera mi sono fatto montare a dovere e dopo...l'ho montata io !

    Cosa mi sono person in questi anni !
    Altro che pistolotto di gomma !

    CONSIGLIO A TUTTI !!!

    RispondiElimina
  30. MIA MOGLIE MI PENETRA, NON ABBASTANZA COME VORREI, MA QUANDO LO FA.....MI PIACE PRENDERLO, MI PIACE SENTIRE CHE MI PRENDE PER LE CAVIGLIE E MI SCOPA!

    RispondiElimina
  31. Lo strap-on, la penetrazione anale, è una cosa bellissima!!

    RispondiElimina
  32. Opinioni di prima mano sul Feeldoe?

    Vorrei provarlo nel mio culetto con la mia ragazza, ma... funziona bene?!?

    RispondiElimina
  33. Adorabile, a me fa impazzire subirlo.
    Bologna
    leonurgle@yahoo.it

    RispondiElimina
  34. vabbè a volte è pura misandria.
    Imho.

    Shinmegamitensei

    RispondiElimina
  35. Ciao vorrei che una donna mi penetrasse con utilizzo strapon ma è difficile trovarne se ci fosse interessamento contattarmi a simoninir@hotmail.it

    RispondiElimina
  36. Ciao vorrei che una donna mi penetrasse con utilizzo strapon ma è difficile trovarne se ci fosse interessamento contattarmi a luce_it_buio@libero.it

    RispondiElimina
  37. io ho avuto la fortuna di provarlo con 3 donne diverse ed è assolutamente FANTASTICO !!! ESSERE PENETRATI DA UNA DONNA CON LA QUALE "GIOCHI" E TI SPINGI OLTRE è una sensazione INDESCRIVIBILE !! con la 2 (la meglio in assoluto) siamo andati insieme al sexi shop ed abbiamo comprato un cazzo ENORME ! (DA PAURA VERA 8 cm diametro) ed una cintura "universale" oltre al lubrificante ! BHE' VI DICO SOLO QUESTO.......ABBIAMO SBORRATO TUTTI E 2 !!! io facendomi inculare e lei inculandomi !!!!

    RispondiElimina
  38. Ciao vorrei che una donna mi penetrasse...sono di roma, 27 anni
    contattatemi a papero.84@gmail.it

    RispondiElimina
  39. Beh... come immaginavo il commento che voglio postare è purtroppo il più frequente e scontato in assoluto: "cercasi partner per... fare il primo giro di giostra".

    Anch'io, come tanti uomini, sono estremamente attratto dalla prospettiva di sperimentare il pegging.
    Ho avuto molte partner con le quali il dialogo era abbastanza aperto e trasparente da poter proporre una fantasia così audace, ma alla fine non si è concretizzato nulla, non per la mancanza di disponibilità, ma piuttosto perché era chiaro che lo avrebbero fatto per accontentare me, SENZA una partecipazione paritaria.

    Io vorrei provarlo con qualcuna a cui piace davvero tanto... altrimenti che senso ha??...

    Ho 30 anni e faccio sport con continuità da quando ne ho 13... mi sbilancerei nel dire che sono considerato un bel tipo.
    Se c'è qualche benefattrice all'ascolto, la città è Bologna e questo il mio contatto: cruelsx@gmail.com.

    Buon pegging a tutti!


    Jack

    RispondiElimina
  40. Salve, maturo abitante vicino la spezia che ha provato in precedenza ad essere penetrato da strapon indossato da una donna ed avendo provato un piacere molto intenso, chiedo non esistono altre donne che vorebbero provare a farmi provare ulteriore piacere. Se vi và contattatemi simoninir@hotmail.it rispondo a tutte

    RispondiElimina
  41. Mai provato......peccato perchè mi sa che mi sono perso qualcosa.........

    RispondiElimina
  42. Semplicemente fantastico. Io e mia moglie lo facciamo spesso e godiamo entrambi. Non c'entra nulla l'omosessualita'. La posizione migliore per la prima volta e' sdraiato sulla schiena con le gambe divaricate (posizione ginecologica) perche' in piedi alla pecorina si sta sulle gambe o sulle ginocchia e l'ano si contrare non permettendo una penetrazione piacevole. Quando ci si e' presa la "mano" si possono provare altre posizioni. A me piace quella del missionario ma a ruoli invertiti. Ci baciamo e tocchiamo come al solito, ma e' lei che si muove. Lo consiglio a TUTTI, chi non prova o chi trova scuse e' bloccato psicologicamente e non sa quel che si perde!

    RispondiElimina
  43. oh, dimenticavo, non c'entra un bel niente il sado-maso e NON e' una pratica violenta! Dimenticatevi fruste e cose strane, concentratevi sul piacere che la vostra donna vi dona facendo scivolare il suo membro dentro di voi. Mentre il fallo vi massaggia lo sfintere, la prostata e gli intestini, avete la fortuna di vedere e toccare il corpo sinuoso della vostra donna che si muove col bacino come in una danza erotica per farvi godere. E ha entrambe le mani libere per farvi anche dell' "altro"!!!

    RispondiElimina
  44. beh che l'SM non debba per forza esserci è evidente, ...ma nemmeno lo si deve escludere per forza soprattutto nella sua accezione di dominazione/sottomissione.
    Ovviamente ognuno declinerà il pegging come meglio crede, a me piace l'inversione dei ruoli anche condita da una certa ruvidezza, dove è la donna che "porta i pantaloni" e lo sottolinea con forza, magari anche con un paio di sculaccioni, mentre il partner è l'oggetto di piacere in sua balia e i rapporti di forza sono ridefiniti.

    RispondiElimina
  45. A tanto non sono mai arrivato, ma tutte le ragazze con cui sono stato erano fissate col mio sedere, me lo toccavano, alcune lo stuzzicavano e probabilmente gli sarebbe piaciuta una cosa simile!
    Io non saprei... ma a me piace quello che piace alla donna che Amo e per lei farei tutto!
    Quello che spero è trovare qualcuna diversa dai soliti noiosi schemi e che sappia far uscire il meglio di me per avere ciò che da nessun altro uomo potrà mai avere!

    RispondiElimina
  46. sono sposato e lo faccio abitualmente con mia moglie.
    Lei si eccita moltissimo e anch'io. Più mi sbatte e più ci eccitiamo, ultimamente ci stiamo avvicinando alla femminizzazione e pissing lei su di me. Nel sesso abbiamo o meglio cerchiamo di raggiungere il massimo della comprensione e soddisfazione...
    Max da Salerno

    RispondiElimina
  47. Io l'ho provato, semplicemente fantastico,

    http://it.groups.yahoo.com/group/strap_on_e_pegging/

    RispondiElimina
  48. Infatti molto coinvolegente se si trova la Donna giusta che gli paice veramente , ma e veramete complicato, io ho avuto esp con una mia ex , ma ad oggi non trovo altra donna a parte Miss e similiari che lo fanno per denaro .... bhe se ci fosse qualche appassiona a Roma e limitrofe, che ne so anche se una Donna impegnata che il marito Fidanzato non me vuol parlare .... tipo la mia ''Amica'' se c i fosse qui ... dylan.ft e skipe .... ciao ps sono 44 enne 183x72, anche solo attiveee :)) ciao ..e scusate se ho approfittato,ma non se ne parla danessuna parte uffiiiii

    RispondiElimina
  49. Ciao a tutti,
    eccomi dall'altra parte della barricata, donna con estremo amore per la pratica in questione, con compagno niente affatto amante della stessa.
    Prima esperienza a ventidue anni, con un coetaneo, e poi con altri partner, fino al compagno con cui abbiamo sperimentato il sesso più eccitante.Giorni interi a possederlo in ogni posizione, vederlo venire sul mio seno, gli occhi sbarrati dal piacere.Un uomo volitivo nella sua quotidianità, un leader, e la sera nel mio letto a farsi chiamare puttanella.
    Perchè come qulacuno afferma è innanzitutto una pratica cerebrale: sottomissione e dominazione, il completo affidarsi del tuo compagno, la bellezza di quello sguardo tenero, femmino...
    è molto che non pratico e mi manca, terribilmente mi manca.
    La considero una pratica bella, sana e rigenerante, capace di cementare un rapporto ed è un piacere, nel mio caso, soprattutto di testa. E dite poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se vuoi provare ci sono
      klavan66@hotmsil.it
      ciao

      Elimina
    2. Ciao,
      piacerebbe tanto provarlo anche a me. Sono un bellissimo ragazzo di 34 anni. occhi verdi, alto 1,84 , fisico sportivo e dotato. Sono una persona acculturata, seria, pulita e simpatica nella vita di tutti i giorni ma disinibito, fantasioso e senza tabù nell'intimità. Mi faresti provare questa fantasia? Mi piacerebbe sentire cosa si prova a stare dall'altra parte, a provare l'inversione dei ruoli ed essere dolcemente posseduto come una giovane puttanella in calore.. La mia e-mail è: dipede_franco@virgilio.it

      Elimina
    3. Ciao, avrai ricevuto infinite proposte .... provo anche io. Lo praticavo con la ex e attualmente ..... niente. Sono a Roma. Proviamo a conoscerci?

      Elimina
    4. Scusa non avevo scritto l'indirizzo mieidesideri@yahoo.it

      Elimina
    5. Ciao donna dall'altra parte della barricata! Cerco ardentemente proprio una come te che ama il pegginge e viene sborrando nel culo del suo partener, umiliandolo e sottomettendolo, se è necessario, con una buona dose di sculacciate. Sono un bel cinquantenne e risiedo a Verona. Se sei interessata possiamo contattarci e intanto cominciare a parlarne. Già questo mi eccita tanto considerato che con mia moglie l'argomento è tabù.
      Contattami ti prego! Sono molto dolce e sensibile e un gran porco! Vedrai che ci divertiremo un sacco!
      ettorlea12@gmail.com

      Elimina
    6. penso che il discorso " sottomissione etc etc " è roba da 1800. mi spiace ma non siamo nel 1800. per fortuna.

      date una bella occhiata alla data di oggi....
      e che diamine....

      Elimina
    7. dove abiti?
      io sono a Roma, ho 35 anni e vorrei tento provare
      la mia mail è g.pagano_s@libero.it

      Elimina
  50. La cosa m'intriga.
    Ma come posso fare a chiederlo alla mia compagna? già non ama in modo particolare fare sesso, e se questa richiesta incrina il nostro rapporto che dura da 19 anni ?
    e se pensa che sono gay come mio fratello ?
    A me non piacciono gli uomini... ma ho voglia di provare nuove sensazioni.

    RispondiElimina
  51. Non ho ancora conosciuto una donna alla quale non piaccia farlo se l'ha già provato ,o che non desideri farlo se non l'ha mai provato

    RispondiElimina
  52. E' davvero una cosa piacevole e divertente,da fare con una compagna affiatata.Le ultime 4 fidanzate che ho avuto negli ultimi 15 anni hanno tutte trovato la cosa molto coinvolgente.Nessuna l'aveva provato prima.La prima me l'ha proposto lei,alle altre io per primo.Tutte mi hanno detto che era sempre stata una loro fantasia e così altre donne con le quali si e' andato sull'argomento.
    Credo sia un modo per entrare in una vera e profonda intimità ,niente a che vedere con omosessualità. E' un godimento sia fisico che cerebrale. Da fare spesso ma non continuamente.Con la mia attuale compagna iniziamo coi classici preliminari,poi quando ci va,un po' di pegging e poi finiamo con la scopata classica ,che a quel punto e' fatta con una eccitazione straordinaria!
    Provare per credere!

    RispondiElimina
  53. Per adesso sono solo riuscito a convincere mia moglie a penetrarmi con le dita... Non vedo l'ora di riuscire a convincerla a possedermi con uno strapon

    RispondiElimina
  54. Io e mio marito ci divertiamo un sacco! Almeno 1 volta alla settimana facciamo la serata del c...Lui a me ed io a lui! Davvero molto eccitante!

    RispondiElimina
  55. Con la mia ragazza o moglie non lo farei mai, neanche per un milione, con una donna occasionale o a pagamento posso ammettere che mentalmente possa essere eccitante ma non lo farei comunque.

    RispondiElimina
  56. Ieri con due mie colleghe segretarie siamo andate a vedere cosa significa pegging e abbiamo trovato questo blog.
    Non sapevamo come si chiamasse ,ma abbiamo scoperto che tutte e tre lo facciamo coi nostri mariti/compagni.Chi più frequentemente (io) ,chi più saltuariamente.Pensavo di essere molto trasgressiva con mio marito ed invece ho scoperto di essere in buona compagnia.Beh l'importante è divertirsi e noi ci divertiamo molto!Eccome!

    RispondiElimina
  57. siiii lo adoro...!...quando mia moglie mi scopa con tutta la sua forza! che goduria urlo come un maiale scannato, e lei che mi insulta brutto pezzo di merda ti violento lo sai che noi donne se vogliamo vi dominiamo mi si piazza di fronte e mentre mi trafora l'ano con una mano mi prende a pugni in faccia e con l'altra mi fa una sega ooooooooohhhhh siiiii poi vado a farmi scopare da roberto, un nostro amico comune' che e' meta' omovero e meta' stallone strilla e fai smorfie di godimento brutto porco che ti sentono fino a viterbo (siamo di roma)

    RispondiElimina
  58. Credo che un rapporto non si possa veramente definire completo se non include anche il pegging.Bellissimo essere dentro di lei,ma molto bello anche sentire lei dentro di me.E' una fusione completa.Il rapporto però deve essere profondo e l'intesa molto forete

    RispondiElimina
  59. Le donne ci si inkulano da sempre anche senza quell'attrezzo ha ha ha ha haaaaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  60. È il mio sogno da diverso tempo ma penso che le donne lo facciano solo per soldi o con il proprio uomo, peccato non conoscere nessuna che voglia farlo anche occasionalmente... Ciao sex.like@live.it

    RispondiElimina
  61. Dopo aver letto tutti gli interventi ci è venuta una gran voglia e ieri abbiamo provato!Che meraviglia! Stasera ancora!

    RispondiElimina
  62. Da circa un anno io e la mia ragazza 1 2 volte al mese lo facciamo.Ho visto dei video con strap on molto grossi.Io vorrei provare,la mia ragazza ha paura di farmi male.Qualcuno mi sa dire qualcosa? Fanno godere di più?

    RispondiElimina
  63. Salve.io e' da circa tre mesi che mi faccio sodomizzare con uno strapon da una prostituta ventiduenne con grande piacere a casa mia.l'unica controindicazione e' rappresentata dal fatto che ogni volta lei mi chiede 100 euri,per cui se ci fosse qualche donna interessata nell'attivare questa pratica puo' contattarmi scrivendomi all'e.mail,platini12@hotmail.it.ciao.
    Domenico

    RispondiElimina
  64. Propio ieri la mia ragazza mi ha penetrato con un bel strapon ,bellissimo ,ennesima eccitante esperienza

    RispondiElimina
  65. Ma nessuno di voi soffre di emorroidi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi si fa penetrare regolarmente non soffre né di emorroidi e né di ragadi, perché la penetrazione è una ginnastica che aiuta la muscolatura e insegna il rilassamento.

      Elimina
  66. magari se le curano

    RispondiElimina
  67. a me piacerebbe prenderne uno un bel pò cicciotto e fare una gara con la mia lei a chi resiste di più..........vorrei trovare il modo per dirle di questa mia voglia ma ho paura mi prenda per un perverso.

    RispondiElimina
  68. ciao a tutte/i,io in effetti sono gay come esperienze ma da sempre interessato ed eccitato saltuariamente dal corpo e non solo delle donne, da un po di tempo ho questa fissa del pegging,mi piacerebbe trovare una donna interessata all inversione dei ruoli,un amicizia simpatica con questa complicità particolare,sono di Bologna 40enne.nacos3@excite.it

    RispondiElimina
  69. una voglia di provare, magari con l'aggiunta di un pò di sadomaso soft........ma esisteranno veramente donne a cui piaccia farlo?! Sono parecchio scettico ma spero in un miracolo.A chi volesse contattarmi: pozzapaolo@ymail.com.Sono un 43 enne di Roma, giovanile, carino, magro. longilineo con un bel culetto e una bella dotazione.

    RispondiElimina
  70. E' appena finito un temporale estivo e mio marito è dovuto uscire. Abbiamo fatto l'amore in modo passionale. Abbiamo concluso con lui ben piantato nel mio sederino. Se n'è venuto alla grande, dopo avermi martellato con gli ultimi possenti colpi del suo pisellone, come ha fatto altre mille volte davanti e dietro. Siamo rimasti completamente svuotati dai nostri orgasmi e ci siamo addormentati per quasi un'ora. Adesso è dovuto uscire. Sono rimasta qui a ricordare il temporale ed il meraviglioso pomeriggio che ci ha regalato. Già mi è tornata la voglia di lui.
    Oggi è il nostro 30° anniversario. Tra qualche ora tornerà a prendermi per andare a cena. Ma adesso ho il tempo di preparare tutto per il dopo-cena. Lingerie nera e tacchi a spillo,con sopra la nuova chemise orlata di finto visone lo faranno impazzire. Quando nella penombra mi vedrà con il nuovo strapon acquistato ieri a sua insaputa, gli ritornerà duro come il marmo. Come al solito lo saprò violentare dolcemente e a lungo, prima di raggiungere i nostri orgasmi. Mmmh, ho stretto le cosce pensando a quando lui sporgerà il suo culetto contro i miei colpi e a quando mi abbandonerò su di lui, entrambi felici e innamorati come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che un giorno la mia ragazza mi scopi con uno strapon come fai tu con tuo msarito

      Elimina
    2. già piacerebbe molto anche a me....la mia compagna e molto restia a queste cose io in compenso a sua insaputa ho acquistato un fallo con ventosa e ogni tanto dopo una bella lubrificata lo infilo ripetutamente.....però lo voglio da una donna....aiutatemi

      Elimina
  71. Domenica si parte per le ferie ho detto alla mia fidanzata di portare lo strapon ,non vedo l'ora

    RispondiElimina
  72. Mamma mia quante inculate questa estate! Io e la mia ragazza ,dopo aver visto dei bei film ed aver letto tutte queste esperienze,abbiamo deciso di provare e ce lo siamo portato in vacanza.Abbiamo alternato piacevolmente il pegging ad altri tipo di rapporti.Adesso lo facciamo sempre come preliminare.Una sera l'abbiamo fatto sulla spiaggia e forse ci ha anche visto qualcuno.....che libidine pero'!

    RispondiElimina
  73. ciao a tutti ....ho una voglia matta di provarlo....dopo aver letto questi post è mi è venuta ancora di più....ma come faccio mia moglie non gli passa nemmeno di striscio aiutatemi cosa posso fare?domeleo_d@libero.it

    RispondiElimina
  74. … per farlo dovrete per forza creare tra voi un clima di forte complicità. Non ci si arriva da un momento all'altro, ma dopo giorni, mesi di coccole, di frasi tenere, di comportamenti dolci da innamorati VERI. Mòstrati pronto ad aiutarla anche per le piccole cose di cucina, a chiederle consiglio, a dimostrare quanto l'ami. Quando fate l'amore, chiedile come le piacerebbe. Giocate a proporvi, alternativamente, ogni sera un gioco diverso. Ci saranno state delle piccole trasgressioni tra voi, no?! Sarà andata qualche volta a toccarti l'ano, no? Ci avrai provato pure tu dandole baci appassionati e con piccole o grandi penetrazioni, no? Ogni volta che fate l'amore, fatelo precedere da lunghi preamboli dolci e, subito dopo averlo fatto...., baciala..., baciala ancora sulla bocca, falle vedere quanto sei appassionato, dille quanto ti è piaciuto, quanto l'ami. Soprattutto se c'è stata quella piccola trasgressione. Ridete, scherzate spesso, girate nudi per casa quando potete, rincorretevi. Il Presidente Ciampi, ottantenne, si ruppe un braccio cadendo, mentre... rincorreva la moglie...! Di giorno quando state facendo altre cose, quando torni a casa o quando lei torna a casa o quando ci tornate insieme, abbracciatela all'improvviso e bàciatela a lungo con passione ad ogni occasione o quando meno se lo aspetta. Mandale degli sms provocanti. Preséntati con qualche fiore. Fate delle passeggiate nei luoghi più romantici che conoscete. Se avete figli, concedetevi delle ore esclusive, ricorrendo secondo l'età dei vostri figli a nonni, a persone amiche e fidate, ad asili nido, a scuole pomeridiane, a... quello che ritenete più sicuro per i vostri figli. A quello che vi garantisce la sicurezza e la tranquillità della loro sistemazione provvisoria lontano da voi. In quelle ore dovrete esistere solo voi e solo per voi stessi! Tutto ciò, a mio avviso, rende possibile creare una vera e profonda intesa, una complicità senza limiti, esclusiva. Questo clima farà bene a voi ed ai vostri figli, rafforzerà la vostra intesa e la vostra famiglia. Se ne accorgeranno perfino gli amici veri ed i parenti cari e ne saranno felici. Adesso puoi proporre cosa ti piacerebbe provare....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia la risposta più bella e completa che ci sia, per chi non saprebbe come coinvolgere la propria compagna/o

      Elimina
  75. ....Parti da lontano: “Ho saputo che molti usano lo strapon... Ho cercato di che si tratta... Ho letto che cosa ne pensano gli esperti.... “ Insomma, introduci l'argomento per gradi. Falle capire che adesso pure tu ti senti rassicurato dagli argomenti che hai letto. Ogni tanto quando fate l'amore, se lei ti tocca o ti introduce un dito dille quanto ti piace, guidala, chiedile di soffermarcisi, di farlo con due dita. Dille che... è tutto suo e di farci quello che vuole...! Insomma, piano piano, per gradi proponi di vedere qualche filmato. Per esempio,su xhamster.com, se cerchi alla voce “strapon amateur”, scegli il filmato più delicato, più esaustivo, con coppie più appassionate e poi proponile di vederlo insieme. Usa sempre il “Noi” il “Ti va?”. Così, come gioco. Sullo stesso sito, stesso argomento, vai su “pictures” e scegli le foto più belle ed eccitanti per entrambi. Insomma falle venire voglia un po' per volta. Faglielo desiderare. Ma ricorda che per una donna PRIMA viene il sentimento vero, dimostrato e rassicurante, POI viene il desiderio, l'intesa, la complicità, il piacere, il gioco e, PER ULTIMO la “trasgressione”! Falla partecipare ad ogni tappa di questo percorso. Dalle tempo qualche mese di accrescere questo desiderio dentro di sé, insieme a te, con calma. Scegliete insieme sul pc guardando e divertendovi, cosa comprare e come comprarlo. Questo è stato più o meno il nostro percorso e quello delle tante coppie che conosciamo. Per tutto quanto ho detto e per tanto altro ancora (comprese le intense sofferenze riservateci dalla vita), ci Amiamo. Fare l'Amore ci viene naturale e ci piace tanto farlo da trent'anni; tra le altre modalità, farlo usando lo strapon più o meno spesso, come ci va, meglio con quello che permette di penetrare lui e di essere penetrata contemporaneamente. Prova questo percorso e poi mi dirai i risultati...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi il percorso è stato più o meno lo stesso. Solo che era mio marito ad avere la paura del dolore fisico. Ma avendolo progressivamente preso con quattro dita, capimmo che la paura era dettata da altri motivi, soprattutto dal timore di essere considerato omosessuale. Per fortuna la superammo quasi subito, informandoci chiedendo e leggendo argomenti scientifici in materia. Da circa quattro anni lo strapon è entrato tra i nostri modi di fare all'amore e ci godiamo da matti, come con gli altri modi di farlo. Per i due figli, facciamo come hai detto tu, aspettiamo che stiano al sicuro con i nonni o a scuola o in piscina. Sono venuta a leggere questo blog, per mostrarlo ad una mia amica che lo desidera tanto farlo col marito desideroso pure lui ma hanno ancora dubbi e stupide remore.

      Elimina
    2. fortunato tuo marito e brava tu ad avere la mente cosi aperta ciao

      Elimina
    3. ma se la cosa è dolorosa non serve a nulla.....
      Penso che abbiate una concezione del sesso tutta personale e poco " aperta " .... pur considerando quello che avete scritto....

      Elimina
  76. Io che sono un maschietto lo farei spesso ma la mia ragazza non è molto maliziosa usandolo magari senza che io lo richieda,speriamo si disinibisca un po' anche per altre pratiche che riguardano il sesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio è così. In seguito, se imparate a giocare a "Fai a me quel che piace farti fare" reciproco. Oppure "Io bacio te dappertutto e viceversa" e, dopo che l'hai baciata a lungo anche sul buchetto, mostri particolare piacere quando ti bacia la rosetta...Trova l'occasione di dirle che "dietro" siamo fatti uguali e in più voi maschietti avete il vostro punto G nella prostata e che esiste pure "il massaggio prostatico terapeutico". Se lo fate a letto, fai finta di dormire a pancia quasi in giù, sporgendo il culetto indietro... A me fa subito effetto. E ditevi quello che provate o a parole o a gemiti. Insomma, stuzzicala giocando. Di solito tutto questo e altro funziona.

      Elimina
  77. Ciao a tutti ho una voglia matta di provare, qualche donna mi può aiutare? sono un cinquantenne di Torino
    omsmecc12@libero.it

    RispondiElimina
  78. Ciao, ho provato a scopare un maschio e mi è piaciuto moltissimo, culo stretto, voglioso ed ha urlato di piacere!! Sono assolutamente etero, sposato, sexy e sportivo, se qualche maschio voglioso ha voglia di essere chiavato con un birello di 20 cm. si faccia avanti, anzi indietro!!

    trivexx@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto eccitante !
      Sono etero m ala idea di essere sodomizzato
      mi incuriosisce ho un culetto ritto e vergine
      e mi piacerebbe che me lo aprissero , maschi o femmina per me f a poca differenza

      Elimina
  79. Ciao nn capisco xche mia moglia mi stuzzica l ano con l alluce e poi quando le chiedo di penetrarmi con il dito nn l ho fa chi mi risponde graxie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari a paura di farti male a me e capitato o opposto io non volevo ma mi ecitava il suo dito nel buco allora mi sono lasciato andare e adesso sono passato allo strapon lei ci gode nel mettermelo nel culo

      Elimina
  80. Ciao sono Alex da Milano 38 enne . Il mio desiderio più grande e essere penetrano da una donna con strapon . Chi mi aiuta in questo è non solo, anche essere sottomesso e piscina. Lascio la mia email alex7555@virgilio.it annuncio sempre valido

    RispondiElimina
  81. Risposte
    1. Ciaooo Miriam sono Alex da Milano . Tu ai voglia di penetranti con strapon? Alex7555@virgilio.it

      Elimina
    2. miriam rossi io da torino se ti mi piacerebbe essere sadomizzato da una donna se ti va oppure ai voglia rispondimi

      Elimina
  82. salve c'e una donna che vuole usare lo strapon a me? io45 enne lasciate un indirizzo email per contatto cerco donne 45-55 enne grazie

    RispondiElimina
  83. Certo essere sodomizzati da una donna non penso che si possa pensare in maniera ordinaria. Pero io che ho molte remore al riguardo e sinceramente essendo abbastanza diffidente, la cosa mi incuriosisce alquanto!!!
    Mi moglie mi ha lasciato e quindi sono libero come l'aria!!!
    Mi piacerebbe conoscere una donna desiderosa di un incontro per provare insieme queste sensazioni.
    No però a prostitute a pagamento ne ad adescamenti vari, ma solosincere e vere nuove sensazioni.
    Prima però qualche semplice informazione. Ho 51 anni NON sono fisicamente un atleta ma compenso, o spero di compensare con la simpatia.
    Non ho pretese ma pretendo onestà e sincerità-
    La mia mail è maurizio.tricca@mail.com

    RispondiElimina
  84. Mi piacerebbe provare ma la mia lei non ne vuole neanche parlare 56enne superbaal@libero.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacerebbe prenderlo nel culetto vergine d auan donna con strap-on o perchè no anche da un uomo possibilmente dotato io 55 anni xmostar@tin.it

      Elimina
  85. Io ho provato con mia moglie è stato bellissimo ma lo facciamo molto raramente ed io sinceramente ne ho molto desiderio. Da quando ho provato è la mia fantasia più ricorrente

    RispondiElimina
  86. Per chiunque voglia condividere la propria esperienza, aver raccontata la mia, se qualche donna voglia sapere il mio punto di vista o tanto per parlane con qualcuno questa è la mia mail marco83@email.it

    RispondiElimina
  87. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  88. Voglio provare a farlo con il mio ragazzo. Gli piace tanto farsi leccare il culo e quando ci metto il mio ditino è eccittatissimo! Sono sicura che goderemo entrambi da matti, ma aspetterò ancora un pò che si abituasse... cmq sono ossessionatissima dall'idea di penetrarlo, lui è così dolce e carino... questa adesso è una delle fantasie che mi fa venire subito mentre mi masturbo. Ho 26, ma desidero di farlo da 23-enne e il mio ex non ne voleva sapere e infatti adesso è diventato l'ex.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, sono giovanni, ho 47 anni e sono disponibile a provare, se ti va, contattami:
      meeting.fast@virgilio.it

      Elimina
  89. 20 anni di matrimonio e poi una sera abbiamo provato............e il sesso non è più stato come prima. Esperienza bellissima
    . E non venite e dirmi che nel culo non si gode

    RispondiElimina
  90. io e la mia compagna lo facciamo spesso ed è piacevole ma soprattutto piace a lei perché mentre me lo mette lei raggiunge più volte l'orgasmo con lo sfregamento nella sua topolina eccezionale veramente

    RispondiElimina
  91. Ho 58 anni e ho cono sciuto solo adesso con la mia nuoca compagna di 28 le gioie del pegging, lei mi ha condotto per mano a fare questa cosa allaquale non avevo mai pensato, ha cominciato per gioco a toccarmi il sedere e spesso quando la penetravo mi infilava il dito dentro, alla fine un giorno si e presentata con un dildo per iniziazione anale e ha detto oggi ti devo punire e mettiti a pecora, da allora non ne posso piu fare a meno

    RispondiElimina
  92. valido per tutte coloro che vogliano scoparmi con lo strapon. mail: meeting.fast@virgilio.it

    RispondiElimina
  93. Cerco donna con strapon a Milano . Io 40 enne carino . Si a pegging, strapon , pissing . Non a mercenarie . Max riservatezza ,e salute . Annuncio sempre valido . Max755@virgilio.it

    RispondiElimina
  94. mi sembra un discorso fin troppo misandrico......

    ed inoltre, tra le lenzuola ognuno fa più o meno quello che vuole..... adesso pure
    ste robe sul " come lo fai " ci dobbiamo sorbire ?

    **facepalm**

    RispondiElimina
  95. inoltre..... a quanto pare l' igiene non rientra tra le priorità di queste persone.....


    -.-

    RispondiElimina
  96. vedo che finocchi e pazze isteriche sono in netto aumento....

    RispondiElimina
  97. Io e il mio compagno lo pratichiamo da tanto...ci appaga, ci piace...e mentre scopiamo ci raccontiamo tutte le nostre fantasie, cresce l'eccitazione e finiamo x avere degli orgasmi unici.
    mi piacerebbe che qualcuno guardasse...mi piacerebbe che lo prendesse da un uomo vero, mentre io glielo succhio.

    Provate gente...provate.

    RispondiElimina
  98. Fate come volete ma secondo me si gode di più a metterlo che a prenderlo, poi ognuno come gli pare eh.

    RispondiElimina
  99. Ciao a tutti. Avevo sentito di questo strap on ma avevo timore a parlarne. Sono attratto veramente. Ho 55 anni sono magro e carino chi vuole divertirsi con me sono subito disponibile. Vivo a Roma la mia email erre.pi@virgilio.it scrivetemi vi risponderò subito

    RispondiElimina
  100. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  101. evviva meno male che ci sono donne a cui piace la pratica dello strapon.io sono un vero amante di questa pratica . cerco belle donne che vogliono provare questa ebbrezza scrivetemi a contemacs@gmail.com vi rispondo subito

    RispondiElimina
  102. Che tenerezza leggere di alcuni che parlano di essere ASSOLUTAMENTE etero e poi di godere a farsi penetrare con uno strapon.
    La stimolazione prostatica può essere fatta tranquillamente con un dito, quindi se voi preferite un fallo al dito qualcosa ve lo dovete chiedere, specialmente invertendo i ruoli.
    E ve lo dice uno che è bisex, quindi niente moralismi da due soldi.
    Dovete essere più onesti con voi stessi ed ammettere che etero non lo siete proprio, perché se uno è tale non gli sfiora minimamente l'idea di farsi "violare". Stimolare sì, violare no.

    Non sarebbe il primo e neanche l'ultimo marito che vedo scappare con il bel ragazzo di turno, o che mi capita di trovare in qualche bar gay/bisex e mi avvicina desideroso di provare altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono d'accordo , farisi penetrare da una donna è ben diverso da farsi penetrare da un uomo, certo può essere la spia di una omosessualità nascosta ma anche no ..insomma in sè non significa niente un vero omosex vuole il maschio altroche lo strapon

      Elimina
  103. provato ieri…niente male affatto!!!!

    RispondiElimina
  104. la mia nuova compagna è di larghe vedute, finalmente…gliel'ho proposto perché era un desiderio che avevo da tempo. Io ho 50 anni, e spesso giocavo con ortaggi vari e l'idea di farlo con una donna mi ha sempre stuzzicato. All'inizio è stato un po' imbarazzante, ma neanche tanto poi…dopo vari tentativi, nella posizione a novanta ci siamo riusciti ed è stato fantastico. Ho avuto un po' di problemi però durante la notte…anche dissenteria, chissà perché, ma poi tutto è tornato normale. Esperienza da rifare!!!!

    RispondiElimina
  105. ho scoperto il piacere del pegging a 51 anni, adesso fa parte del nostro fare l'amore, mia moglie si eccita nel vedermi eccitato e desideroso di essere penetrato

    RispondiElimina
  106. è una mia fantasia molto forte da un po' di tempo a questa parte.
    il problema è che non so con chi praticarlo.
    se ci sono ragazze a Roma che vorrebbero provarlo o che già lo praticano e hanno voglia di un "vergine", scrivano a g.pagano_s@libero.it
    Grazie

    RispondiElimina
  107. É nato tutto per gioco, una parola,una domanda, e mi sono ritrovato con la mia donna che mi stuzzicava il buchino. Piacevole ed eccitante per me ma molto anche per lei, un piacere mentale in primis poi una curiosità piacevole anche a livello fisico. Con il passare del tempo e con la sempre maggior complicità di coppia il suo pensiero di osare di più in quel senso fa pari con il mio desiderio di provare e li scatta la molla dell'acquisto dello strap on. Ci vuole tempo all'inizio non tanto per il lato fisico che é ovviabile con lubrificanti e preparazione da parte sua, ma per la parte mentale, devi accettare l'idea per quello che è cioè piacere per entrambi, per lei che è padrona di te del tuo piacere per te che provi una nuova esperienza è un nuovo modo di intendere il piacere. Il giocare così ci ha unito ancora di più di quanto non siamo, ci giochiamo su a parole e anche con i fatti, mah mano che passa il tempo si acquisisce esperienza e sicurezza mentale e i dubbi e le paure lasciano il posto al piacere, un piacere doppio perché fisico e mentale e, quello fisico si sdoppia a sua volta perché oltre che con il pene la stimolazione prostatica a sua volta ti fa godere e questo non lo avevo mai provato. Grazie amore mio

    RispondiElimina
  108. Cerbiatta Indifesa28 dicembre 2016 08:13

    Quando il mio UOMO me lo ha proposto credo di esserne rimasta "choccata". nelle mie fantasie al massimo immaginavo di toccarlo con le dita. Ma con lui ho imparato tutto, ho imparato cosa vuol dire essere donna. prima di lui pensavo di essere "frigida" non avevo mai provato piacere dall'atto sessuale. Con lui l'ho provato eccome!! un piacere che ALLAGA la mia mente e che sfocia in un piacere fisico cosi grande da "allagare" il mio uomo. All'inizio era un gioco di parole. ci è sempre piaciuto eccitarci con le parole, giocare con le ns. menti Appena me lo ha detto a parte l incredulità iniziale ho iniziato a pensarci eccome alla cosa: l'idea di ribaltare i ruoli, di essere io la PADRONA del suo piacere l'idea di FOTTERLO mi prendeva eccome la testa, sino a quando mi ha regalato uno strap on. la fantasia poteva avverarsi, per la prima volta aveva proposto ad una donna di essere la SUA donna padrona; questo eccitava ancora di piu. La prima volta è stato bello ma c'era la mia paura di fargli male, il chiedergli sovente se provava dolore, il non riuscire a gestire "quel coso" che non riuscivo a "dominare". Da parte sua probabilmente c'era il timore di provare dolore, e quando il suo corpo si è lasciato andare ci è voluto un po di tempo per farlo accettare alla sua mente. Si lasciava andare fisicamente ma la sua mente non riusciva a provarne completamente piacere, non riusciva a chiedere di farlo, non riuscivo a proporglielo perchè avevo timore che lo facesse solo per me. Ora a distanza di tempo, è stupendo. Lui mi chiede di essere la sua padrona e io sono orgogliosa di esserlo, sono riuscita a fargli provare piacere prostatico ed è stato cosi eccitante per la mia mente che sono venuta anche io, godere scopando il tuo uomo è stupendo. la tua mente è talmente coinvolta da donarti piacere fisico. cosa può esserci di più intenso? quindi sono io che ringrazio te amore mio

    RispondiElimina
  109. io convivo da diversi anni con una donna e da 5/6 anni pratichiamo pegging con piacere per entrambi soprattutto per lei che mentre mi penetra raggiunge orgasmi fantastici abbiamo comunque rapporti sessuali normali con penetrazione ecc... e raggiungiamo l'orgasmo tutti e due però quando lei usa lo strapon veramente gode tantissimo

    RispondiElimina
  110. Ho 58 anni ho iniziato che ne avevo 40 quasi tutte le donne che ho incontrato mi hanno penetrato, e lo hanno fatto con tutto cio che somigliasse a un pene, dalle zucchine di varie misure alle banane e chi usava il vibratore per se lo ha iniziato a usare su di me. Devo dire che e un piacere intenso essere scopati da una donna, non ho mai avuto rapporti con uomini ne li ho mai cercati e ne mi interessano perché farsi scopare da una donna non ha pari con null'altro. Se volete parlarne scambiare pareri la mia email è suipe08@hotmail.it.
    Grazie donne di darci così tanto piacere

    RispondiElimina

Il grande colibrì