Se lo Stato finanzia il demonio: la truffa di Gavin Paslow, l'uomo-diavolo che sogna la coda

Dio, raccontano, avrebbe fatto l'essere umano a sua immagine e somiglianza. Ma, a quanto pare, c'è qualcuno che avrebbe preferito essere fatto a immagine e somiglianza dell'Altro, del Diavolo (d'altra parte non era proprio lui l'angelo più bello?).

Questa è la storia vera di Diablo Delenfer [Sun], nato col nome di Gavin Paslow, un 39enne inglese affascinato, oltre che dagli archi medievali e dalle moto, anche dal diavolo. E visto che non poteva trasformarsi né in un arco né in una moto, ha pensato bene di trasformarsi in un demonio.

E così ha scoperto le infinite potenzialità delle modificazioni corporali: oggi ha la lingua biforcuta come un serpente, due canini da vampiro, 29 tatuaggi satanici e 11 piercing. Più il vero dettaglio di classe: due impianti subdermali in testa, che simulano le corna demoniache. A completare la trasformazione le lenti a contatto colorate come gli occhi di un rettile e il pizzetto satanico.

Pizzetto che, a dire il vero, è sparito da poco. L'ha rasato ("per apparire più rispettabile") prima di comparire davanti alla corte del proprio processo. Sì, perché la mente diabolica di Diablo ha pensato bene di farsi pagare queste trasformazioni con sovvenzioni statali, per un totale di 3500 sterline (oltre 4mila euro), ma non è riuscita a nascondere la truffa. Quando si dice far le pentole ma non i coperchi... Diablo così è stato condannato a svolgere 200 ore di lavoro non retribuito e a rintanarsi in casa dalle 5 del pomeriggio alle 5 della mattina, perché di notte potrebbe spaventare chiunque gli capiti vicino.

Nessuno però riuscirà a fermarlo. Non c'è riuscita la moglie, che - chissà come mai - lo ha lasciato, e neppure le figlie, che gli darebbero volentieri il titolo di "padre più imbarazzante del mondo", togliendolo a Silvio Berlusconi. Figurarsi se ci riuscirà lo scandalo che monta sui giornali britannici...

E infatti Diablo già progetta nuove trasformazioni: impianti subdermali dalla testa giù lungo tutta la schiena, a simulare una colonna spinale ipertrofica e mostruosa. E soprattutto la coda, "una vera e propria coda fatta di materia organica". Tutti i chirurgi gli hanno detto che è tecnicamente impossibile, ma si sa: le vie del demonio sono infinite...

Little Prince(ss)

Leggi anche:
* "Attenti al Berluscane" e a Verona si becca una multa. Ma non per maltrattamento d'animali...
* Piercing genitali, tatuaggi, subincisioni e impianti - Vagina e pene si fan belli? (1° parte)
* Il bello è la bestia: Frrrk Guys, la bellezza freak mette in mostra le sue modificazioni corporali

2 commenti:

  1. un tantino flippato il tipo...

    RispondiElimina
  2. Una volta in più rivendico il diritto all'eutanasia, verrete mica ancora a dirmi che ha senso la vita di sto tizio?

    RispondiElimina

Il grande colibrì