Nazismi gay? - Capitolo 2 - Alla ricerca della degradazione totale

Eravamo rimasti che...
Al di là dei giudizi storici e politici sul nazismo, esistono persone sulle quali questa ideologia esercita una forte attrattiva erotica. Il filone nei nazi-porno è stato ampiamente sfruttato da case di produzione eterosessuali, mentre in ambito omosessuale non esiste nulla di tale portata.

La più grossa community online di gay feticisti del nazismo conta circa 4mila iscritti. Se la paragoniamo ad altre realtà feticistiche che raccolgono decine o centinaia di migliaia di persone e se teniamo conto che questa community esiste da ben otto anni ed è l'unica al mondo a non avere dimensioni poco più che individuali, si capisce subito come il fenomeno sia in realtà molto ristretto. E tuttavia rimane interessante dal punto di vista qualitativo e non certo quantitativo.

Cliccami...
Premessa
Capitolo 1 - Nazi è sexy?

Capitolo 2 - Alla ricerca della degradazione totale
Avviso: i contenuti di questo post possono urtare la vostra sensibilità. Potete scegliere di non proseguire la lettura.

"Scrivi a [...] se stai cercando di incontrare un adorabile ebreo che lo prenderà su per il culo e sarà un cane fedele e servizievole". "Qualcuno vuole incontrare e dominare uno splendido ebreo? Cerco sesso ariano con un ariano, preferibilmente alto e biondo, in uniforme".

Questi sono due degli annunci di F., 41 anni, americano: è lui uno dei fondatori della più grossa community online di gay feticisti del nazismo. Lo abbiamo intervistato.

Lei è uno dei fondatori e dei gestori della community dedicata al feticismo gay del nazismo.
Sì. Sono passivo e mi piacciono gli uomini attivi. Mi piacciono gli uomini nazisti. Io sono ebreo.

Lei è davvero ebreo?
Sono ebreo e mi piace che uomini nazisti mi domino e facciano sesso con me. Mi piacciono gli uomini biondi e quelli coi capelli scuri, mi piacciono gli uomini pelosi e quelli glabri. Devono però essere leali e buoni. Mi piacciono gli uomini depravati.

Le piacciono le pratiche di sottomissione e di umiliazione?
Sì: spanking, tortura dei capezzoli, uso di falli artificiali e di uniformi naziste. Anche pissing.

Apprezza le idee naziste?
Politicamente non sono nazista. E' solo sesso.

Apprezza i simboli nazisti?
Sì, li amo. Cerco uomini che vogliano fare sesso con quei simboli. Uomini gay, omosessuali. Cerco sesso, non odio.

Come nasce questo tipo di feticismo?
Non lo so.


Gli annunci di F., nella community, non sono neppure i più "estremi". In generale, gli iscritti cercano qualche incontro sadomaso spinto o bandiere e uniformi naziste da acquistare. C'è chi ha più "fantasia" però. Chi cerca di più. Chi cerca davvero l'umiliazione più completa, la degradazione totale. O, almeno, scrive di cercarla.

"Bel frocio bianco 40enne cerca maSSter nazisti/ariani per essere uSSato, abuSSato, umiliato, degradato, torturato e tormentato per il loro divertimento e piacere SSadico e per compiere il mio dovere di feccia frocia sub-umana! Vi prego, supplico i master ariani/nazisti di concedermi l'onore di servirli e di essere brutalizzato, abusato, umiliato e degradato!".

"Zeig Heil! Sono un ragazzo disabile di 42 anni, novizio in questo mondo, alla ricerca del mio dottor Mengele. Vorrei essere guidato e ammaestrato da un ufficiale SS maturo, possibilmente over 60 e in uniforme completa, che io onorerei in ogni mio gesto".

"Qualcuno interessato a torturare un frocetto? Niente rischio, niente divertimento".

"Sporco ragazzino arabo scuro 24enne per essere dominato, schiavizzato, umiliato fino all'estremo, usato, abusato e purificato da un master bianco ariano razzialmente superiore, un capo e un conquistatore nato. Sì a violenza, percosse, urina, sputi, offese estreme, gruppi, rimming, pestaggi, facefucking, stupro, addestramento per diventare un cesso sub-umano e altro. Solo per uomini bianchi ariani che amino essere serviti e venerati come gli dei ariani che sono e che sappiano come mettere al suo posto un piccolo e sporco arabo".

Ovviamente non è dato sapere quanto di vero ci sia in questi annunci, se chi dice di essere ebreo o arabo lo sia davvero, se chi dice di cercare torture e sesso estremo non si accontenterà, nella realtà, di masturbarsi davanti allo schermo del computer. Ma è comunque interessante notare l'ingresso dei simboli e della stessa ideologia nazista ("feccia frocia subumana", "dottor Mengele", "razzialmente superiore"...) nell'immaginario erotico. Il nazismo eccita. Perché il nazismo è visto come lo strumento capace di degradarti al massimo, fino a disumanizzarti.

E' tutto un gioco erotico, sia ben chiaro. L'home-page del sito chiarisce che la community "non è a favore di punti di vista o idee politiche, dell'odio e della discriminazione verso qualsiasi persona". E' solo feticismo sessuale.

Ma chi se l'aspetterebbe il concorso di bellezza ed eleganza tra gerarchi nazisti o il fatto che, in un sondaggio, il 19% degli iscritti alla community dica di pensare alla soluzione finale mentre "il tuo magnifico cazzo di SS scopa un giudeaccio, un negro o un altro sub-umano"?

In un altro sondaggio, il 51% afferma di non volere l'ingresso di neri, ebrei, latino-americani e asiatici nella community, contro il 33% favorevole. Sono risposte date all'interno di quel "gioco", evidentemente. Ma bisogna sorprendersi, inquietarsi?

La community contiene anche numerose fotografie, in genere uomini in uniforme o nudi. La pornografia spinta è relativamente poco presente. Non mancano foto d'epoca: soldati, gerarchi, manifesti di propaganda... Ma la parte più paradossale è la galleria dei naziskin: chissà cosa penserebbero se scoprissero che le loro foto mentre fanno il saluto romano sono utilizzate per i piaceri onanistici di qualche "sodomita"...

4 commenti:

  1. il mondo non finirà mai di stupirci! ma sono malati di mente o è tutto normale?

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti! Ecco, qualche tempo fa, qualche mese fa ero in giro con amici, un sabato o venerdì sera, una serata da Lelephant. Tra tutte le scemate che possono dirsi in una serata, uno del gruppo chiede: "alzi la mano a chi piace o eccitano gli skinhead!" io su un primo momento sono rimasto zitto, oggi GIUSTISSIMAMENTE il tema nazi-fascista è un tabù. Lui ripetè la domanda... ed io, non volli tacere perchè lo sento. Sì, mi eccitano, mi eccitano da morire, il mio ragazzo è rimasto di sasso. Un bel ragazzo biondo, alto, atletico, con tattuaggi di svastiche ed altri simboli nazisti, al solo scriverlo mi eccitano. Ecco ci tengo a dire che sono ASSOLUTAMENTE CONTRARIO A QUALUNQUE IDEALE NAZI-FASCISTA, CHE LI RITENGO UN ABOMINIO E CHE SONO SOLTANTO IL RIFLESSO DEL LIVELLO DI BESTIALITA E DECADENZA CHE SOLO E SOLTANTO L'UOMO PUO RAGGIUNGERE, SONO UMANISTA AL 100%, E CREDO NELLA FRATERNITA TRA GLI UOMINI, SONO UN IDEALISTA, eppur, per questioni di sesso, questo simbolo di averrazione mi eccita, non so perchè, ma mi pare di capire che la maggior parte degli amanti di skinhead siano passivi, forse proprio per il ruolo che persone appartenenti a questo "pensiero" siano visti come qualcosa di dominante, umiliante, proprio come piace a gran parte dei passivi, essere umiliati e sentirsi schiavizati, anche se forse mi sbaglio. Ammetto che mi piacciono, e se il mio ragazzo si tattuase questi simboli mi ecciterebbe molto, sarebbe un gioco simpatico, tuttavia a parte il fatto di essere attualmente fidanzato, per una questione di principio non starei mai con una persona che segua "l'ideale" nazi-fascista, non ci riuscirei, perchè incompatibile. Per me è semplicemente inadmisibile, nonostante questo, l'eros annula e concilia la contraposizione. Alla fine non c'è una conclusione, volevo solo dire il mio punto. Certo, sarebbe interessante sapere la causa, il motivo profondo di questa strana... philia.

    RispondiElimina
  3. Sarebbe una cosa stupenda se il nazifascismo si riducesse ad essere solo un "reality" privato ad uso erotico. Simboli, vestiti e accessori usati solo per arraparsi e arrapare il partner. Purtroppo c'è chi guarda ancora alla sostanza di questa simbologia.
    Secondo me solo in una società anarchica potrebbe esprimersi in modo libero ed esclusivo questo aspetto dell'immaginario nazi.
    Oggi purtroppo ci sono ancora gli skin heads nazi (anche se sapere che sono oggetto di onanismo dei feticisti nazi è divertente)
    ciao
    cloro

    RispondiElimina
  4. Non vale.
    Solo perchè c'è un nutrito filone nazi-porno coltivato fin dagli anni '70 dal cinema di genere non significa che potreste provare a vedere che succede con le gloriose uniformi dell'Armata Rossa: sono più calde, più arcigne e più resistenti e se si va sui graduati sono più addobbate dell'albero di Natale di Piazza del Municipio. Se poi trovate uno coi baffi con accento georgiano il divertimento è assicurato. Pensateci su.

    RispondiElimina

Il grande colibrì