Eiaculazioni da leccarsi i baffi: con le ricette di "Natural Harvest" lo sperma conquista la cucina

E' un libro che ha fatto parlare molto di sé e, secondo Libération, starebbe per uscirne anche l'edizione italiana. Si tratta di "Natural Harvest - A Collection of Semen-Based Recipes" (Frutto naturale - Una collezione di ricette basate sul seme), raccolta di 25 ricette ideate da Paul Photenhauer, un infermiere gay di San Francisco.

Come specifica il sottotitolo, tutte le ricette, dal milk-shake a varie salsine, sono accomunate da un ingrediente: lo sperma. "Come il vino ed il formaggio, il suo gusto, che al primo impatto può sembrare spiacevole, acquista in bocca varie sfumature" spiega Photenhauer, secondo il quale il seme umano sarebbe perfetto soprattutto come condimento di piatti a base di frutti di mare e pesce.

Ohibò, quante facce schifate! Ampiamente previste dall'autore del ricettario, tanto è vero che il libro è dedicato proprio a voi. "Io ingoio e la trovo una cosa bellissima sul piano simbolico..." spiega Photenhauer, il quale, stufo di vedere persone disgustate dallo sperma, ha deciso di "aiutare la gente a superare la propria fobia": "Mi sono messo al lavoro al mio tavolo di cucina e ho cercato tutte le ricette che permettono di esaltare tutte le qualità dello sperma".

Che dire? Un libro perverso, disgustoso o divertente? Una lettura da consigliare ai depravati o ai buongustai? Scegliete voi. Ricordate in ogni caso che non è adatto ai nostri amici vegani...

E' però interessante notare il modo originale con cui Photenhauer affronta il tabù dell'ingoiare lo sperma. Si tratta di un tabù antico e comune a numerosissime culture - con poche eccezioni, come gli Etoro della Papua Nuova Guinea che utilizzano la fellatio e la successiva ingestione dello sperma come rito di iniziazione alla vita adulta maschile -, reso più forte dall'avvento dell'Aids.

Ma si sa, c'è qualcosa che non si ferma davanti a nessun tabù: è la pornografia commerciale. E infatti il porno si è impossessato senza problemi dell'argomento, riuscendo a sviluppare e sfruttare numerosi filoni tematici, ognuno indicato con un diverso nome (il bukkake, il gokkun, lo snowballing...). E la prospettiva grossolana e triviale della pornografia viene replicata in tutte le chiacchiere da bar...

Ma perché qualsiasi discorso che sia collegabile al sesso ed alla sessualità deve essere sempre considerato talmente importante da avvolgerlo nel silenzio, talmente sacro da cederlo in esclusiva alla pornografia commerciale? E allora ben venga un punto di vista nuovo, per quanto bizzarro possa essere. E poi può essere un incentivo per tutti quei maschietti che di cucina non ci capiscono una sega...



* * *

Noci candite sborrate

1/2 coppa di zucchero
3 coppe di noci
3 cucchiai da cucina di burro fuso
1-2 cucchiai da cucina di seme fresco

Versare delicatamente le noci nel burro fuso in una teglia da forno e cuocere al forno a 180 gradi per parecchi minuti, fino a quando le noci diventano leggermente brunite. Mettere insieme lo zucchero e il seme e magari un altro po' di burro in una piccola ciotola prima di mischiare dentro le noci. Cuocere al forno per altri 5-8 minuti fino a quando lo zucchero indurisce.


* * *

Leggi anche:
* Ingoiare o non ingoiare lo sperma? Una pubblicità belga dà consigli non proprio corretti!
* L'amore ai tempi del bareback
* Ecco i sex toys fai-da-te facili ed economici: quando risparmiare è davvero un gran piacere!

72 commenti:

  1. ognuno fa cio' che vuole della propria vita privata,questo è il primo comandamento.
    il secondo comandamento è che nessuno può e deve fare ad altro ciò che l'altro non vuole gli sia fatto.
    il terzo ed ultimo è non rigirare ciò che si fa in modo da farlo sembrare subdolamente altro e raggirare così chi ci è di fronte.
    Infine i vizi e le manie sono privati ed accettabili solo ed esclusivamente se si condividono con una perona adulta e consenziente.

    RispondiElimina
  2. ho messo il link di questo articolo sul mio facebook... cool no???
    di conseguenza ho ricevuto molte mail da amici sconvolti...
    in particolare, alcune ragazze mi hanno chiesto se bevendo o mangiando quella roba poi in pancia gli cresce e restano incinte...
    Valerio invece ha in mente di aprire un ristorante in centro, chiamato Cuisine Seminale, in francese. mi chiede se avrà problemi con i nas a cucinare cose umane...

    RispondiElimina
  3. @ iperio:

    Circolano svariate leggende di uso dello sperma nelle cucine dei ristoranti. La più famosa è quella secondo cui la salsa yogurt dei kebab abbia come ingrediente fondamentale proprio la... "sborra di musulmano", come si può leggere in svariati siti (e l'espressione raffinata spiega molto a proposito di chi ha messo in giro la leggenda e dei suoi scopi). Per non parlare di altre fantasticherie circa svariati cocktail...

    Nelle leggende metropolitane di tutto il mondo un ruolo importante è giocato dallo sperma di toro, secondo alcuni elemento base della Red Bull e di alcune caramelle energetiche. In realtà tra gli ingredienti di quella bevanda e di quei dolcetti compare la taurina, che, appunto, viene identificata erroneamente col seme taurino.

    Alcuni credono che anche il burrocacao sia sperma di toro solidificato...

    RispondiElimina
  4. oh my gosh, terribili quelle leggende... il mio ex parroco invece, si chiede se il consumo di tale sostanza sia, in primis un offesa al cristianesimo, in quanto il cristiano deve assumere il corpo e il sangue divino, ma assolutamente nessun altro corpo umano...in secundis se ciò sia in effetti tecnicamente cannibalismo...
    suor nausica invece, che ho incontrato stasera alla mostra del futurismo, mi h detto che una signora che frequenta la catechesi per adulti aveva il dubbio se tali pratiche siano lecite nella coppia sposata... nelle coppie di fatto ovviamente non lo sosno, ma nessuna pratica sessuale è autorizzata fuori del matrimonio; dentro invece lo sono tutte?

    RispondiElimina
  5. Non mangerei mai questi piatti... però mi piace il discorso che fai!

    RispondiElimina
  6. li ho fatti provare a degli amici invitati a cena ieri…. che figurone!!! grazie dell'ottimo consiglio, erano squisiti!

    RispondiElimina
  7. Gani , vai e colpisci :smugrandom:

    RispondiElimina
  8. arriva l'orda di ghei pompinari a commentare asd asd

    RispondiElimina
  9. come base consiglio l'asciugamano croccante :sisi:

    RispondiElimina
  10. ma usato al posto dell'uovo,lo sperma, dà quella spettacolare doratura ai cibi?

    RispondiElimina
  11. la mamma di maxim ci monta le torte con la borra

    RispondiElimina
  12. Porco Dio che granfesta! Gani, perchè non te ne vai affanculo, soffocato dal tuo stesso sperma?

    Ma parlando di cucina, possiamo parlare di BORRA? :smugbicchiere:

    Madonna a cristo del dio porco gesù impalato da un'orda di Gani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per la combo di bestemmie.....forse ho trovato un degno rivale finalmente....ghghghghgh

      Elimina
  13. Ma i vegani possono mangiarle ste ricette?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No perchè sono tante piccole creature..uccise prima di nascere

      Elimina
  14. Questo è "Al di là del bene/pene e del male"

    RispondiElimina
  15. Arnaldo Primo maggio 2014. Perché scandalizzarsi sempre per cose che nel privato fanno tutti. Provate del sedano fresco con sperma appena eiaculato, è un boccone prelibato di cui non riuscirete più farne a meno.

    RispondiElimina
  16. Michela e Sandro maggio 2014. Sulla nostra tavola lo sperma è da tempo una tradizione, specie quando lo gustiamo con amici. Grazie per averci segnalato l'utilizzo del sedano fresco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo due belle ragazze Chiara e Rossella, abbiamo provato alcune ricette con sperma, a nostro giudizio lo sperma è buono cosi com'è senza bisogno di aggiunte. E per trovarlo se sei una bella ragazza non esistono problemi basta saper usare bene lingua e labbra, Riteniamo che sia un alimento tra i più completi e buoni.

      Elimina
    2. Scrivere libri di ricette con lo sperma è una grande trovata per far soldi con i fessi. Lo sperma è sicuramente un alimento molto buono è nutriente. Da sempre in molte civiltà è stato considerato un alimento sacro e afrodisiaco. A noi piace molto mischiato agli umori di un orgasmo femminile, leccato direttamente dalla vagina. Provatelo e giudicate. Elena, Maria Grazia, Giulia, Stefano, Omar, Paolo, Giovanni.

      Elimina
    3. Abbiamo provato il sedano con lo sperma raccolto direttamente da dentro la vagina dopo una bella scopata. E' semplicemente meraviglioso, provare per credere. Tamara e Gianni.

      Elimina
    4. Abbiamo letto il libro di ricette, riteniamo che lo stesso avrebbe dovuto trattare anche lo sperma animale, ad esempio come utilizzare in cucina lo sperma di cavallo ma meglio ancora di asino. Noi abbiamo la fortuna di avere un maneggio di cavalli e vi assicuriamo che lo sperma animale, oltre ad essere molto più abbondante è anche molto buono e nutriente. Maria, Sara, Giuseppina, Elena, Franco e Davide.

      Elimina
    5. Mi chiamo Davide ho 32 anni, la prima volta che ho ingoiato della sborra è stato da militare. Da allora penso di aver bevuto litri di sborra. Dopo che ho letto le ricette ho cominciato a gustare lo sperma in molti modi, con il formaggino, con il miele, sugli spaghetti con il parmigiano, con le fragole con panna ecc.ecc. per ultimo vi suggerisco di bere la sborra con un po' di wiski è tonica e digestiva. Provate poi la sborra eiaculata da un grosso cazzo nero è molto più buona e dolce di quella di razza bianca. W la cucine con la sborra.

      Elimina
    6. consiglio. Non provate le ricette che prevedono la cottura dello sperma. In questo caso lo sperma perde le sue proprietà nutritive e curative. lo sperma va usato sempre al naturale. Ha ragione chi sostiene che è molto più buono se leccato direttamente dalla vagina mischiato agli umori dell'orgasmo femminile, magari raccolto con un cucchiaino e mischiato poi con asparagi, fragole, panna, crema pasticcera ecc.... se poi volete gustarlo con maggior piacere fatelo in compagnia di altre copie o amici e amiche. Non vergognatevi di proporlo, di solito la gente non ha il pudore di affrontare questi argomenti, noi l'abbiamo fatto con molti nostri amici con i quali poi è nato un rapporto di amicizia ancora più stretto ed importante. Ricordate lo sperma migliore è quello ingoiato direttamente dalla fonte. Laura 27 anni. Corrado 30 anni.

      Elimina
    7. Siamo amici di Laura e Corrado, quando ci hanno detto di aver commentato le nostre abitudini sul modo di gustare lo sperma, abbiamo voluto subito controllare quanto avevano scritto. Confermiamo che il nostro giro di amici che ha il culto ed il buon gusto di bere e mangiare lo sperma si sta allargando in modo insperato, l'ultimo nostro pranzo organizzato a base di sperma contava ben otto copie, con le quali è stato raggiunto un orgasmo collettivo che ha consentito di realizzare un dessert eccezionale a base di ananas, fragole e banane ed ovviamente parecchio sperma eiaculato all'istante. Inutile dire che dopo il dessert ed un ottimo spumante italiano ci sono stati altri deliziosi momenti di orgasmi vari durante i quali non si è sprecato una goccia di sperma. La cucina con della buona sborra credeteci unisce e crea delle amicizie vere, non bisogna solo essere gelosi dei propri partner, del resto godere in compagnia è molto più eccitante e soddisfacente che una semplice scopata a due. Grazia 19 anni Michele 25 anni.

      Elimina
    8. Mi chiamo Ginevra Ho appena compiuto 18 anni, sono ancora vergine ma adoro fare pompini e giocare con i cazzi dei miei amici. Finora non avevo mai neanche pensato di ingoiare lo sperma, anche se in bocca ne ho preso parecchio, ma l'ho sempre sputato. navigando su internet con le mie amiche del cuore anche loro vergini e un po' lesbiche come me: ci piace sia la figa che il cazzo, abbiamo trovato questo sito che parla di ricette con sperma umano. La cosa ci ha molto incuriosito e nel merito abbiamo deciso che nei prossimi succhiotti al cazzo dei nostri amici avremo provato ad ingoiarlo. Risultato: cavoli quanto è buono!!!!!!! adesso facciamo a gara a chi ne beve di più tenendo anche un diario per documentare i risultatati. L'abbiamo provato con fragole e panna ma lo preferiamo al naturale. La mia amica Carla ha deciso di farsi sverginare il giorno del suo 18esimo compleanno, cosa che vogliamo fare anche noi magari con una bella scopata di gruppo, questo perché ci incuriosisce il fatto di gustare lo sperma preso dalla vagina con il sedano. E' questione di giorni poi vi faremo sapere cosa ne pensiamo. saluti a Tutti. Ginevra, Carla, Sara, Daniela e Luisa.

      Elimina
    9. Da quando ero piccola in casa mia sentivo sovente parlare di sperma mamma, papà, la nonna, ma non sapevo cosa fosse fino a quando a 16 anni una mia amica mi ha spiegato e fatto capire che non era altro che la sborra che usciva dal pisello durante un orgasmo. Ci sono rimasta un po' male perché ho pensato a tutte le discussioni fatte in casa mia con molto entusiasmo dai miei genitori e da mia nonna ed ho pensato che probabilmente lo avevo anche mangiato senza saperlo. Superato questo momento mi è comunque venuta la curiosità di provarlo e vi assicuro che adesso non possiamo più farne a meno. Abbiamo inventato tanti modi per gustare lo sperma, utilizzando anche sperma animale, oggi siamo in grado di poterlo consigliare con almeno 200 ricette. Ci permettiamo di suggerirne una molto semplice e molto italiana ( spaghetti alla carbonara) assieme all'uovo al parmigiano ed al pecorino aggiungete una abbondante eiaculazione di sperma, se alla spaghettata si è numerosi potete aggiungere se lo trovate sperma di asino, provateli e ne resterete entusiasti. Buon appetito. Serena,

      Elimina
    10. Ragazzi che bel sito. Ditemi come posso contattarvi e far parte del Vostro gruppo. Mi chiamo luciana ho 23 anni ed adoro lo sperma ingoiato in tutti i modi possibili. La mia fortuna è che ho quattro fratelli che ho sempre aiutato a soddisfare le loro necessità goderecce e loro in cambio mi hanno regalato enormi spruzzate di sperma che abbiamo sperimentato in molti modi senza però sprecarne neanche una goccia. Di solito era abitudine che durante la settimana usavano la mia bocca per godutine veloci, mentre la domenica si preparavano ricette molto sostanziose a base di sperma moltissime volte invitando amici che senza saperlo si complimentavano della bontà delle nostre ricette. Ricette che abbiamo trascritto fedelmente, ad oggi siamo arrivati a 374. Inoltre vi assicuro che avendo gustato lo sperma di molti ragazzi, anche di razze diverse, il più buono è quello dei miei quattro fratelli. Carissimi Laura, Corrado, Grazia, Michele, io abito a Torino mi piacerebbe molto far parte del Vostro gruppo, fatemi sapere come contattarvi sarei orgogliosa di diventare una Vostra amica. Nulla ha a che vedere con le ricette ma sappiate che sono anche una bella ragazza. Ciao a tutti. Luciana

      Elimina
  17. Sono ancora Luciana, Voglio solo precisare che non mi interessa la pornografia, anche se non ho problemi di stare nuda in gruppo, di mangiare nuda e di avere rapporti spontanei di gruppo. Tanto mi piace lo sperma quanto mi piace godere purche il tutto sia fatto senza coercizione e con amici. Ancora ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno a tutti, amici nostri di ritorno da un viaggio a Mosca, ci hanno portato due vasetti di caviale. Abbiamo preparato delle tartine con burro e caviale, ad Anna la mia ragazza, ha proposto di aggiungere dello sperma prima che arrivassero i parenti che avevamo invitato a pranzo. Con l'aiuto delle sue labbra vellutate in poco tempo siamo riusciti a completare le tartine cosi come le voleva Lei. Credetemi sono state apprezzate da tutti i commensali, i quali non finivano di decantare la bontà di quel caviale. Compresi i miei suoceri, mentre io ed Anna ci scambiavano delle risatine divertite. Provate il caviale con burro e sperma ed avrete un'esperienza di una ricetta che non ha uguali. Anna e Luca.

      Elimina
    2. Buongiorno a tutti, casualmente ho trovato questo sito, che mi incuriosisce molto. Io ed il mio ragazzo( tutti e due di 23 anni) , siamo molto attenti a non sprecare mai neanche una goccia di sperma. Inoltre siamo una copia aperta, noi ci frequentiamo fin da quando avevamo 13 anni, ci siamo sverginati a vicenda, facciamo sesso fin da quell'età, intendiamo per sesso tutto quello che fa godere, da sempre abbiamo fatto sesso anche con copie di amici o amici ed amiche singol. Mai abbiamo sprecato lo sperma, l'abbiamo provato in tanti modi assieme ad alimenti tipo Yogurt, latte, frutta, pesce, insalate varie ecc., ma a noi piace molto cosi com'è al naturale. Noi ed i nostri amici riteniamo sia un potente ricostituente specie se assunto a digiuno il mattino. La quantità settimanale riteniamo non abbia importanza quello che conta è di assumerlo con gusto e piacere. Il mio ragazzo ama succhiarlo direttamente dalla mia fighina dopo una bella scopata e mettermelo in bocca cosi da gustarlo assieme. Questo si che è Amore con la A maiuscola. Lo sperma va considerato come il risultato di un profondo amore e desiderio e per noi amore e desiderio è godere in tutti i modi possibili anche con i nostri più cari amici. Credetemi in tanti anni che siamo assieme e forse prima o poi ci sposeremo, non abbiamo mai dico mai avuto una lite, anzi molte volte ci chiediamo come questo sia possibile vedendo moltissime copie in crisi. La risposta che ci diamo è che, questi nostri primi dieci anni di rapporti sessuali ci hanno sempre appagato completamente forse perché da sempre abbiamo vissuto il sesso come una pratica da fare con varianti e partner di tutti i tipi, utilizzando e mai sprecando una goccia di sperma. Durante una festa organizzata a casa nostra. dove l'abbigliamento obbligatorio era adamitico per tutti. la mia assunzione di sperma è stata di otto eiaculazioni in meno di 60 minuti, con un grande tifo della mie amiche presenti e grandi godute collettive. Quindi centrano ben poco le ricette citate in questo sito che pubblicizza un libro, quello che conta è trovare piacere nell'amore vero, sincero e disinteressato, senza coltivare gelosie ma guardando al sesso come frutto del piacere il quale per essere completo non deve mai sprecare una goccia di sperma. La variante che non abbiamo provato è quella di eiaculare nel culo Li sono ancora semi vergine, ma penso che prima o poi proveremo anche questo canale. Auguri a tutti, se vivessimo senza certi tabù sicuramente staremo meglio tutti ed il mondo avrebbe molta più pace. Silvana e Antonio. Questa nota è condivisa dai nostri amici. Pamela, Adriana, Anna, Barbara, Valeria, Silvia, Anna Maria, Grazia, Andrea, Paolo, Alessio, Mario, Gustavo, Davide, Roberto, e per ultima in quanto la più giovane e da poco sverginata dal gruppo ELENA.

      Elimina
    3. Complimenti a tutti Questo si che è vivere in amicizia, godendo della stessa con infiniti orgasmi. Bravi. Sono convinto che gustare lo sperma in compagnia faccia nascere grandi e durature amicizie.

      Elimina
  18. Ho provato a bere il mio sperma con ghiaccio e wiski, è una bevanda veramente eccezionale. Mauro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consiglio da amico. lo sperma con il whiski è sicuramente molto buono, provatelo con il gran marnier e magari con un po' di gelato alla nocciola abbinamento questo favoloso. ciao a tutti e meno male che c'è lo sperma. Claudio

      Elimina
  19. complimenti per lo stile di vita...sentirvi scrivere con tale naturalezza mi piace tanto.
    Oscar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sperma, per me è un alimento del quale non posso farne a meno. Parlare di ricette come una novità è molto riduttivo se si considera che lo sperma da sempre è stato bevuto, mangiato come condimento con altri cibi, ingoiato direttamente dalla fonte cosa questa una vera prelibatezza. Personalmente la prima volta che l'ho assaggiato ero ragazzina ma lo ricordo ancora oggi che ho 35 anni, avevo per la prima volta preso in bocca il cucciolotto di chi oggi è mio marito. all'epoca lui aveva 14 anni e io 13, mi venne in bocca quasi subito anche perché eravamo giovani inesperti e non sapevamo nulla del sesso. La sostanza mi piacque subito, tant'è che da quel momento non né sprecammo mai una goccia. Nel tempo ci siamo affinati coinvolgendo amici ed amiche a gustare lo sperma in gruppo, cosi da averne sempre in quantità tale da preparare dei buoni antipastini freddi e dei dolci squisiti. Dall'età di 18 anni organizziamo periodicamente incontri con amici che abbiamo battezzato SPERMA PARTY. Un vero e proprio successo che ci consente di soddisfare i nostri gusti e di godere in modi strepitosi. Ricette nel merito??? basta avere la fantasia lo sperma è buono in tutti i modi bisogna però avere l'accortezza di non farlo mai cuocere altrimenti perde il suo gusto originale e le sue proprietà curative e nutritive. Siamo d'accordo sul fatto che il modo migliore per gustarlo è mischiato agli umori della vagina dopo una bella scopata. Noi l'abbiamo provato dopo che nella mia vagina si erano scaricate ben quattro eiaculazioni di diversi partner durante proprio uno SPERMA PARTY, credetemi e provate era una delizia per il palato mischiato a del semplice gelato alla crema. Martina e Giuseppe.

      Elimina
    2. Buongiorno a tutti, siamo tre sorelle . Laura, Sara, Silvana, di 29 / 27 / 24 anni, siamo nate e cresciute in un centro di addestramento e di riproduzione di cavalli di proprietà di nostro nonno. Quindi abbiamo cominciato ad assistere i cavalli fin da quando avevamo pochi anni, abbiamo scoperto il sesso giocando con il coso dei nostri cavalli. Ci divertivamo a massaggiarlo ed a farlo diventare grosso e duro. Per noi, era curioso vedere questa metamorfosi, ben presto abbiamo visto l'eiaculazione del cavallo il che ci divertiva molto anche perché ci sentivamo bagnate ed avevamo i brividi con la nostra farfallina specie quando vedevamo il cavallo scopare per la riproduzione le nostre cavalline. Abbiamo da subito gustato lo sperma del cavallo in quanto mentre si giocava con il suo fallo lo stesso ci ha eiaculato in faccia e sulla bocca, anche perché a noi piaceva baciarlo e leccarlo cosi veniva più duro. Laura poi; ancora vergine ha voluto strusciarselo sulla farfallina con una sborrata favolosa che a sentire Lei l'ha fatta godere come non aveva mai goduto prima quando tra di noi sorelle ci masturbavamo a vicenda. Comunque abbiamo imparato ad apprezzare lo sperma del cavallo con il quale abbiamo preparato e continuiamo a preparare delle stupende ricette per noi e per i nostri amici. Inutile dire che col tempo abbiamo iniziato a gustare anche lo sperma umano che apprezziamo molto soprattutto perché questo fa godere i nostri partner, ma lo sperma di cavallo oltre ad essere molto abbondante lo riteniamo più buono e cremoso. Oggi Io e laura siamo sposate ed i nostri mariti sanno come usiamo lo sperma dei nostri cavalli. Silvana si sposerà tra non molto e per il pranzo del suo matrimonio abbiamo deciso di preparare un menù completo a base di sperma. Ciao a tutti e non rinunciate a godere ed a bere della buona e nutriente sborra.

      Elimina
    3. Caro Oscar, se la cosa ti può interessare veramente, noi siamo un gruppo aperto che ama lo sperma rilasciato con amore, voglia di godere, in modo del tutto disinteressato. L'unica condizione sono le condizioni di salute dei soggetti. Se hai voglia di godere, se ti piacciono le belle fighe e non ha problemi a stare e gustare in compagnia lo sperma, sempre che tu ne abbia da donare come i nostri amici, facci sapere come contattarti e noi ti invitiamo ad uno dei nostri prossimi SPERMA PARTY. Silvana Antonio e Pamela Silvia Valeria Ecc.. con amicizia da parte di tutti.CIAO

      Elimina
  20. Troviamo questo Sito molto istruttivo ed intrigante, vogliamo congratularci co chi lo ha ideato, come vogliamo congratularci con molti di quelli che scrivono le loro testimonianze che dimostrano come il sesso e la sua conseguenza lo sperma possono veramente creare duraturi e sinceri rapporti di amicizia. Unica nota dolente è rappresentata da quell'imbecille che non trova di meglio che pubblicare delle bestemmie. Il mondo sarebbe sicuramente migliore se alla base avesse la cultura dell'amore, e gustare lo sperma rappresenta comunque un atto di amore verso il proprio partner e verso quelle specie animali che lo forniscono. Tiziana .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito di Sperma party, noi ne abbiamo organizzati parecchi , durante il penultimo organizzato a carnevale da nostri amici io e mio marito ci siamo trovati in una situazione che definisco comica solo perché è finita bene. La festa era organizzata con tartine di vario tipo rinforzate da sperma fresco, ci si era tutti nudi ma mascherati, per raccogliere lo sperma si prendevano i nomi da due coppe, una con i nomi maschili e l'altra con quelli femminili, le coppie cosi formate si esibivano davanti a tutti e lo sperma eiaculato veniva raccolto in una grossa coppa di vetro. Essendo tutti mascherati le coppie venivano scelte dalla sorte. A quel party senza saperlo erano stati invitati anche i miei genitori ed i miei suoceri. Caso volle che l'abbinamento mi accoppio a mio suocero il quale aveva tra l'altro un gran bel cazzo e mi piacque molto succhiargli il cazzo tanto che di malavoglia lo sfilai dalla bocca per farlo eiaculare nella coppa. Mio marito si trovo accoppiato con la mia mamma che credetemi è una donna stupenda sotto tutti i punti di vista. Io e Lei abbiamo e continuiamo sovente a lesbicare assieme alle volte anche con una mia zia. Il Comico avvenne quando ci togliemmo le maschere con mio padre che aveva appena finito di scopare una mia amica e mio suocero che stava leccando la mia cucciolotta molto bagnata. Inutile dire che fini tutto in una bella risata e con grande soddisfazione di tutti. Gli Sperma party abbiamo cominciato ad organizzarceli tra di noi invitando di volta in volta nuovi amici molto golosi di sperma. Io mi chiamo Alessia, ed ho 27 anni, mio marito Angelo ed ha 26 anni. I miei genitori Simona e Michele i miei suoceri Anna e Salvo. Questa nota l'ho scritta con la loro autorizzazione inutile dire che io li adoro tutti. Alessia.

      Elimina
    2. Ragazzi mi chiamo Corinne sono di origine francese ma sono nata in Italia Ho 22 anni, amo tutti i ragazzi non volgari e giuro che vorrei ospitarvi tutti nella mia farfallina. Ho frequentato l'istituto alberghiero e uno dei nostri istruttori era un vero estimatore dello sperma e ci dava delle lezioni al di fuori dell'istituto. Inutile dire che la maggior parte di sperma era il suo. Vi voglio segnalare una ricetta molto semplice ma buonissima: filetto di sogliola degli Dei, fate bollire la sogliola per 10 minuti, pulitela togliendole la lisca e le uova (che possono essere servite assieme al filetto) stendete il tutto in un piatto. Preparate un trito di aglio, prezzemolo, olio e sale. aggiungete del limone e sistemate il tutto in una teglia. stendete i filetti di sogliola e lasciate che il tutto prenda gusto per almeno un ora. prima di servire il filetto di sogliola procuratevi dello sperma, più né avete più buona viene la sogliola, mescolate lo sperma con un po' di olio e condite il filetto con un paio di cucchiai di sperma e olio. Accompagnate il tutto con un buon bianco secco e state certi che avrete un piatto che come diceva il nostro istruttore, lo si trova solo alla tavola degli Dei. Buon appetito.

      Elimina
  21. Sono ancora Corinne, mi auguro che i miei suggerimenti tornino utili a qualcuno, oggi voglio segnalarvi due modi eccezionali per gustare lo sperma: ( gamberetti in salsa aurora con aggiunta di sperma e vitello tonnato) in tutti e due i casi la ricetta è molto semplice, aggiungete abbondante sperma fresco sia alla salsa aurora che alla salsa del vitello tonnato né migliorerà notevolmente il sapore ed il valore nutrizionale senza ingrassare. Ricordate che lo sperma si conserva anche per diversi giorni in frigo quindi se avete dei pranzi od organizzate uno Sperma Party oggi molto di moda, potete fare provvista di sperma e conservarlo. E' sottinteso che lo sperma appena eiaculato è molto più buono anche perché è sempre bello godere e vedere godere in compagnia. Sappiate che ci sono già alcuni bar e ristoranti che hanno a disposizione dello sperma, ma è sempre meglio avere una fonte di produzione personale, inoltre se riuscite a trovare sperma di asino gusterete manicaretti deliziosi. E non facciamo i puritani, non si mangiano forse le animelle? Ciao vi amo tutti uomini e donne. Corinne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Corinne, a me ed al mio ragazzo piace molto il vitello tonnato, abbiamo voluto provarlo aggiungendo sperma preso dalla mia " sorellina " subito dopo una fantastica scopata, la quantità purtroppo è stata sufficiente per sole quattro fettine di vitello. L'abbiamo trovato buonissimo, tant'è che mi sono messa a cavalcioni del mio ragazzo ed abbiamo provveduta, dopo uno stupendo orgasmo a produrre nuova materia prima. Abbiamo praticamente pranzato quasi esclusivamente con il vitello tonnato. Grazie ancora, proveremo anche altri suggerimenti trovati su questo sito. Mai avremmo pensato che lo sperma fosse cosi buono, ame piace molto al naturale ma anche con altri alimenti è squisito e abbiamo notato che queste varianti fanno molto bene alla vita di copia. Un caloroso abbraccio e tanti baci, che credimi vorremmo darti di persona. Manuela e Simone.

      Elimina
    2. Cara Manuela, mi fa piacere sapere che tu ed il tuo Simone avete provato un mio suggerimento. Ti dirò che la cosa che più mi fa piacere è il sapere che avete capito la filosofia dell'utilizzo dello sperma, che non è solo gustarlo ma produrlo facendo godere i nostri partner e procurandoci dei favolosi orgasmi. Oggi voglio consigliare a tutti un altro piattino veloce e buonissimo, specie in questo periodo. Prendete delle fette di prosciutto cotto possibilmente morbido, metteteci dentro delle punte di asparagi e arrotolate le fette preparando degli involtini.Metteteli in un piatto da portata, preparate della maionese fresca e tritate del tonno che poi aggiungerete alla maionese, mischiate maionese e tonno aggiungendo abbondante sperma, se appena eiaculato ancora meglio ma va comunque bene anche se l'avete conservato in frigo per non più di 4/5 giorni. Cospargete con questa stupenda maionese gli involtini di prosciutto e buon appetito a tutti. Con affetto e tanti baci a tutti Corinne

      Elimina
  22. Amici nostri hanno voluto farci assaggiare dei gnocchi di patate alla bava con abbondante aggiunta di sperma. Non male, ma essendo noi golosi di questo nettare , abbiamo fatto notare che lo sperma dovevano aggiungerlo ai formaggi senza farlo cuocere, in quanto cosi si mantenevano tutte le sue proprietà ed il suo gusto naturale. Inutile dire che abbiamo tutti d'accordo provveduto a rimediare all'istante, con grande piacere per i nostri due partner che si sono deliziati di una grande goduta con bocche diverse dal solito perché abbiamo voluto scambiarci i mariti, e per tutti poi, un grande piacere nel gustare dei favolosi gnocchi alla bava. Il dopo sono cose nostre, provateli con una piccola aggiunta di parmigiano grattugiato fresco e, buon appetito e tanta amicizia. Claudia, Serena, Mario, Stefano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno a tutti, nostri amici ci hanno segnalato questo sito, che ci ha gradevolmente stupiti, io e mio marito siamo sicuramente da considerare una copia aperta. Aperta nel vero senso della parola, perché a noi piace il sesso in tutte le sue forme e con tutte la sue variabili. Non siamo gelosi anzi siamo felici se constatiamo che uno dei due ha goduto dei suoi incontri, purchè gli stessi siano unicamente finalizzati a soddisfare le proprie necessità fisiche. Riteniamo che l'atto sessuale sia la cosa più naturale da che esiste questo nostro mondo, sempre che lo stesso sia consenziente e serva a soddisfare le nostre esigenze. Molte copie vanno in crisi perché non comprendono che l'amore per una persona non può limitare le necessità fisiche normali. Mangiare la stessa minestra per anni e anni non vuole dire amare veramente ed alla lunga porta alle liti ed alle incomprensioni della copia ed in molti casi alla separazione, anche quando ci sono dei figli i quali sono poi quelli che ci rimettono. Noi siamo sposati da 27 anni, e andiamo d'accordo come quando eravamo ancora fidanzati. Il perché riteniamo sia nel fatto che abbiamo sempre approfittato di tutte la occasioni per fare sesso. (prima parte) Silvana e Marco.

      Elimina
    2. SECONDA PARTE. Nelle nostre avventure, che hanno visto coinvolti molti nostri amici, compresi alcuni nostri parenti, ad es. mio suocero che adora la mia passerina e se la lecca per delle ore facendomi godere tantissimo e facendomi ingoiare parecchio sperma, mia mamma, donna bellissssssima che da sempre fa impazzire mio marito con dei rapporti a tre eccezionali. Io e la mamma da sempre abbiamo lesbicato ed è Lei che mi ha insegnato tutto quello che so sul sesso e che da un paio di anni sto trasmettendolo alle mie due figlie con godute ed orgasmi da favola. Il tutto da oltre 15 anni utilizzando lo sperma come alimento principe sulla nostra tavola, con varianti sul suo utilizzo che ci hanno resi SPERMADIPENDENTI, questa nostra necessità ci ha fatto fare nuove e bellissime amicizie. Fare riferimento ad un libro di poche ricette per l'utilizzo dello sperma è molto riduttivo e sa molto di commerciale. Noi preferiamo interpretare la cosa come un fatto di LIBERTA' senza molti tabù di questa nostra società bigotta. Certo il tutto va fatto nel pieno rispetto del pensiero di ognuno e nel vero senso dell'amore. Amore vuol dire rispetto e considerazione, se questo aspetto è condiviso credeteci non ci sarebbero più tutte queste crisi di coppia. Amore è provare piacere e godimento nei rapporti e più sono le persone coinvolte più questo amore dura nel tempo, la gelosia di volere il partner tutto per noi non è destinato a durare, se questo avviene è per pura sopportazione delle convenzioni sociali ma non è amore vero. Se poi si organizzano orgette a base di sperma, il tutto serve a rinsaldare e rendere duraturi ed entusiastici i rapporti di coppia. Ringraziamo ancora quanti hanno dato suggerimenti sul come utilizzare lo sperma. Vogliamo considerarvi tutti nostri amici e credeteci vorremmo avervi ospiti alla nostra tavola e perché no, anche nel nostro letto. Silvana e Marco.

      Elimina
  23. Ciao a tutti, mi chiamo Luciana e desidero segnalarvi una delle mie ricette preferite, che tra l'altro piace molto ai miei quattro fratelli. Ieri, domenica 11/5/14 uno dei miei fratelli ha invitato a pranzo la sua ragazza ed i suoi genitori per presentarli ufficialmente alla famiglia. Abbiamo pensato di stupirli con dei manicaretti ben curati e per l'occasione, dal momento che il pranzo l'ho preparato io, per secondo e per il dolce abbiamo utilizzato sperma. Dal momento che ne occorreva parecchio abbiamo cominciato il rifornimento fin dalla domenica precedente, materia prima fornita dai miei quattro fratelli che mi ha fatto fare dei veri e propri straordinari ma che vi confesso per me è stata una settimana continua di orgasmi che mi costringeranno a stare a riposo per qualche giorno. La ricetta che vi propongo è la seguente. prendete delle fettine di vitello un po' grandi perché serviranno per fare degli involtini di carne, allargate le fettine salatele ed aggiungete un misto di erbe aromatiche, metteteci su una fetta di prosciutto cotto, alcune scaglie di formaggio castelmagno ( se non lo avete va bene una sottiletta ), una fettina di pancetta arrotolate il tutto in modo da creare degli involtini che fermerete con stuzzicadenti chiudendoli bene. Fate rosolare il tutto in modo che la carne sia ben colorata, aggiungete un bicchiere abbondante di vino bianco e lasciate sfumare, quando ritenete che la carne sia cotta 15/20 minuti durante i quali dovete girare un paio di volte gli involtini, fate sciogliere per ogni due involtini una sottiletta di formaggio a fuoco molto basso in modo che si crei una vera e propria crema di formaggio, lasciate riposare fino a quando li dovrete servire.In quel momento fate scaldare per bene il tutto aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di brodo. Una volta ben caldi aggiungete nella crema lo sperma che non deve cuocere ma amalgamarsi alla crema di formaggio servite il tutto con un contorno di asparagi al burro e parmigiano. Il piatto è stato un vero successo tanto che ci è stata richiesta la ricetta. Io ho preso tempo dicendo che l'avrei data alla ragazza di mio fratello, la quale con i tempi necessari vogliamo farle conoscere i nostri gusti. Non credo che sarà molto difficile in quanto io e Lei abbiamo rapporti lesbici fin da prima che iniziasse a frequentare mio fratello rapporti che continuano alla grande ancora oggi. Gradirei nel merito di questa ricetta un giudizio da parte di Corinne, che pur non conoscendola mi è molto simpatica e che ringrazio per i suggerimenti che ha pubblicato sul sito. Un saluto ed un caloroso abbraccio a tutti, (certo che l'abbraccio sarebbe più piacevole di persona ). LUCIANA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora luciana, ho dimenticato un passaggio nella ricetta, una volta cotta la carne quando la lasciate riposare prima di riscaldarla per servirla, mettete nella crema di formaggio alcune foglie ben lavate ed asciugate di salvia che poi toglierete prima di aggiungere lo sperma. Scusate e grazie. Luciana.

      Elimina
  24. Ciao a tutti, mi chiamo Roberto ho 17 anni, papà ne ha 39, e da solo un anno si è risposato con una ragazza di 20 anni. La mamma purtroppo è venuta a mancare cinque anni fa per un brutto incidente in auto. La mia matrigna è una ragazza bellissima con due tette sode e due capezzoli che sembra cantino alla luna in quanto sono praticamente sempre in tiro, due gambe muscolose dure al punto giusto e un culetto da favola. Inutile dire che da quando Stefania, questo è il suo nome, vive con noi, io mi sono fatto taante di quelle seghe da riempire un bidone con lo sperma. Inoltre cerco sempre di spiarla specie quando va in bagno. Quando poi scopa con papà manda dei gemiti e delle urla che mi fanno godere senza dovermi toccare. E' da Lei che una sera ho sentito che diceva a papà che non si doveva sprecare lo sperma e che voleva utilizzarlo per preparare dei piatti squisiti. Inoltre in casa si era creata un'atmosfera strana in quanto Stefania da un po' di tempo girava per casa seminuda e mi costringeva a fare sovente delle capatine in bagno, sorridendo maliziosamente e guardando sovente la mia patta. Un mattino con papà al lavoro entrando in bagno la trovai tutta nuda e per la prima volta potei ammirare la sua figa liscia e depilata, la cosa mi fece scoppiare il cazzo in una erezione che penso di non avere mai avuto prima. Lei si girò verso di me e con naturalezza mi disse " un attimo che ho finito " usci dal bagno strusciando con la sua figa contro i pantaloni del mio pigiama. Io entrai in bagno e cominciai a segarmi, ero in una condizione di arrapamento da star male, mentre mi segavo sentii bussare e contemporaneamente la porta si apri e Stefania entro dicendo che aveva dimenticato gli orecchini, resto a bocca aperta nel vedermi con l'uccello in mano, si avvicino e mi disse poverino non fare da solo lascia che ti aiuti, cosi dicendo mi prese il cazzo in mano si abbasso e comincio a leccarlo ed a succhiarlo,io rimasi senza parole nel giro di un minuto forse meno il mio cazzo esplose con una sborrata eccezionale che Stefania ingoio. Si alzo mi guardo e disse " sai è una cosa naturale godere, tu devi smetterla di farti delle seghe sprecando cosi la tua sborra." mi dette un bacio sulla guancia e usci dal bagno. Dio mio che goduta da favola che avevo avuto rimasi inebetito per alcuni minuti poi uscii dal bagno, Stefania era già uscita per andare a lavorare. Prima parte del racconto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seconda parte. La sera a cena non osavo guardare in faccia Stefania, ma ogni volta che si girava per servire in tavola, i miei occhi la spogliavano tutta. Il ricordo di Lei nuda e quello che era successo al mattino mi tormentavano, e poi avevo timore che lo dicesse al babbo. Dopo cena, io e papà guardavamo la TV, Stefania si presento cambiata già per andare a dormire con una sottoveste cortissima e semitrasparente sotto la quale non portava niente. Spense la TV e disse 2 ragazzi miei dobbiamo parlare" si sedette su una poltrona di fronte a noi con la sottoveste che sali sopra la coscia, "qui si sta sprecando parecchio sperma in quanto Roberto continua a spararsi delle seghe, pensando a me nuda ma soprattutto pensando ad Elisa. Elisa e sua sorella la quale ha la mia età e della quale io ne ero follemente innamorato ma non avevo mai avuto il coraggio di dirlo, Quindi disse dobbiamo provvedere, questa mattina ho rimediato io a non far sprecare lo sperma di Roberto e devo dire che mi è piaciuto. Io venni rosso e guardai mio padre con paura per la sua reazione, lui mi guardò e mi disse che non dovevo vergognarmi se ero stato scoperto da Stefania a farmi una sega, li capii che Stefi gli aveva raccontato tutto. Stefania intanto nel muoversi aveva scoperto tutte le cosce e si vedevano le splendide labbra della sua fighina. Io avevo il cazzo durissimo e non osavo muovermi per paura che sene accorgessero, ma fu Stefi che continuo dicendo questa mattina io to ho fatto godere adesso tocca a te con tuo padre far godere me, ma tutto lo sperma che raccoglieremo oggi, domani e venerdì dobbiamo metterlo in una coppa cosi sabato invitiamo Elisa e vedremo cosa capiterà dopo che avrà gustato il vostro sperma. Cosi dicendo si alzo e disse cosa aspettate a spogliarvi la mia farfallina vuole sentirvi in azione, si sfilò la sottoveste e andò in camera da letto, sul letto non cerano coperte ma solo un lenzuolo, papà che già se lo aspettava in un attimo si svesti, quando io arrivai in camera da letto ero ancora vestito, Stefi stava leccando il cazzo di papà che si stava indurendo, mi prese un braccio e disse stamattina ti ho succhiato il cazzo adesso tu leccami la figa. Cominciai a leccarla Dio quanto era buona, papà mi disse leccala tutta leccale bene anche il buchino del culo che stasera glielo sverginiamo assieme, cosi dicendo si sdraio e fece salire stefi sul suo cazzo, continua e leccarle il culo mentre io la scopo, Stefi gemeva .Siiiiiiiiiii Dio quanto gooodoooooooooo. si con tinuate rompetetemi tutti i buchi Siiiiii, Roberto adesso voglio il tuo cazzo si stacco da mio padre e venne sopra di me. Fine seconda parte

      Elimina
    2. Il mio cazzo entro nella sua figa, a me sembrava di sognare, Stefania mi disse godi e fammi godere ma quando senti che stai per venire dillo che ro raccogliamo nella coppa. Che goduta eccezionale era la prima volta che il mio cazzo entrava dentro una figa, Stefania gemeva e tremava " Siiiiiiiii mamma come godo, hai il cazzo più lungo di tuo padre Godooooo...... Siiiiiiiii e si mise a singhiozzare io mi spaventai ma stavo per venire lo dissi e sfilai il cazzo dal pancino di Stefania. , lei lo prese in mano e sempre lacrimando mi fece sborrare dentro una coppa di cristallo. Papà intanto le leccava il buchino del culo, capii anche che le lacrime erano di piacere. Papà inizio a mettere piano piano un dito nel culo di Stefania , poi due e mi disse lecca bene il culetto di Stefania, io non me lo feci ripetere, insomma dopo cinque minuti abbondanti di slinguate e dita nel culo papà appoggio il suo cazzo e piano piano lo fece entrare tutto dentro. Stefania grido un paio di volte , ma poi comincio di nuovo a gemere e urlare SIIIIIIIIIIII godo Godoooooo si rompimi, rompimi tutto il culo si mi piace godooooo , e tu Roberto mettimelo di nuovo nella figa vi voglio tutti e due dentro, siiiiiiiiiii mamma come godooooooo,dopo un po' papà disse Roberto cambiamo posizione adesso mettilo tu nel culo che io le scopo la figa , ci scambiammo con Stefania che urlava e piangeva tramava tutta con delle convulsioni dovute ai ripetuti orgasmi. Dopo un po' sborrammo di nuovo tutti e due nella coppa. Che serata rimanemmo fermi nel lettone con Stefania in mezzo a me e mio padre. e ci addormentammo. dopo non so quanto il russare di papà mi sveglio Stefania aveva il suo culetto che sfiorava il mio cazzo. eravamo ancora tutti nudi, avvicinai il mio cazzo fino a toccare il suo culo e cominciai a strusciarlo sul suo buchino, pensavo dormisse. Invece lei si giro e pino per non svegliare paà mi disse . no li no perché mi brucia un po' però lo voglio nella figa venne sopra di me e si impalo con il mio cazzo. Dai Roberto questa volta voglio che tu mi sborri dentro il pancino. Mamma che scopata ebbi un orgasmo che sembrava non finire più. Stefania si stacco da me dicendomi Sai sono felice di vivere con due uomini come voi vi amo tutti e due, ma vedrai che sorpresa ti farò sabato sera. Mi dette ancora un bacio e ci addormentammo.

      Elimina
    3. Il sabato per me fu la sera più bella della mia vita. Io e papà arrivammo a casa per l'ora di cena, il tempo di fare una doccia veloce poi ci sedemmo a tavola, Elisa era seduta al mio fianco ed indossava un vestitino leggero e corto che lasciava intravvedere dei capezzoli eccezionali e delle gambe stupende. La cena preparata da Stefania comprendeva: prosciutto e melone; gamberetti in salsa aurora con rinforzo di sperma; lingua alla savoyarda con rinforzo di sperma; insalata capricciosa con rinforzo di sperma; gnocchetti alla bava con sperma fresco; zabaglione freddo con aggiunta di sperma. Finita la cena Stefania ci fece andare tutti in salotto per prendere li il caffe. Appena seduti Stefania rivolgendosi a me e ad Elisa disse: ragazzi è ora che la smettiate di masturbarvi pensando l'uno all'altra, questa sera se veramente siete innamorati dovete iniziare a godere insieme, noi se lo volete vi aiuteremo insegnandovi come fare per godere alla grande.Adesso noi andiamo in camera da letto se vi decidete, se veramente vi desiderate e vi amate e volete il nostro aiuto raggiungeteci. Io ed Elisa, una volta soli ci guardammo io le dissi ti amo tanto, lei mi rispose anch'io, mi fai toccare il tuo cazzo, non ne ho mai toccato uno, cosi dicendo mi cerco di sbottonarmi la patta ma io le dissi aspetta mi tolsi i pantaloni e salto fuori il mia cazzo già duro come il marmo. Lei lo prese in mano io Le dissi succhialo, si abbasso lo bacio lo lecco poi lo prese tutto in bocca.IO stavo per venire, mi scostai e cominciai a spogliarla, Mamma che figa stupenda si presento ai miei occhi, una montagnola rosa con una riga in mezzo le labbra rientranti che non si vedevano mi abbassai ed iniziai a baciarla aprendo quelle labbra che lasciarono vedere altre labbra più piccole che insieme formavano un splendido bocciolo di rosa. quanto era buona quella fighina. Lei però mi disse andiamo da Stefi e da tu papà so che a loro farebbe piacere vederci scopare per la prima volta.

      Elimina
    4. In camera da letto Stefania e papà stavano leccandosi e vicenda con uno splendido 69. Quando ci videro entrare tutti e due nudi, papà disse Dio Elisa che bella figa sei aveva ragione Stefania quando me lo dicava, cosi dicendo inizio ad accarezzargli il culo. Stefania lo fermo dicendo ogni cosa a suo tempo, adesso vediamo come Roberto farà a sverginare Elisa. Elisa si mise sul letto mostrando la sua bellissima figa, Stefania cominciò a leccargliela, Elisa inizio ha emettere dei gridolini Stefania guardo il mio cazzo durissimo lo prese in bocca insalivandolo poi mi disse, adesso fallo entrare piano piano dentro la fighina di Elisa come avete fatto con me tu e tuo padre quando mi avete sverginato il culo, Elisa apri gli occhi e disse Stefi ma ti sei fatta scopare da Roberto, Stefi rispose non preoccuparti che stasera gusterai anche il cazzo di mio marito. Io intanto avevo avvicinato il cazzo alle labbra della figa di Elisa e con un po' di sforzo lo feci entrare tutto dentro Elisa lanciò un grido subito soffocato da Stefania che la bacio in bocca. Io mi sentivo in Paradiso con il mio cazzo dentro la figa di Elisa, la quale comincio a tremare lacrimare e gemere dicendo Dio che bello .. Godoooooo, Godooooo tanto Siiiiiiiiiii spingi rompimi tutta Siiiiiiiiiii mamma come godoooo Stefania ti amo Vi amo tutti Vengooooooooooo Godooooooo , Io pure lanciai un grido e le sborrai tutta la mia sborra dentro la figa. A quel punto Stefania disse a mio padre adesso tocca a te, continua a far godere Elisa che si ricordi per bene della sua prima volta. Papà non si fece pregare e schiaffò il suo cazzo n ella figa di Elisa mentre Stefania con la bocca ripuliva il mio cazzo. Elisa continuava ad urlare Godooooo di nuovo Stefania è la terza volta che godooooooo si è bello avere la figa rotta dal cazzo, Mamma cosa ho perso finora voglio il vostro cazzo scopatemi scopatemi vengoooooo di nuovo cosi dicendo inizio a tremare e a piangere, vi amo vi amo tutti la mia figa è tutta vostra solo vostra. A quel punto Stefania rivolta a me che avevo di nuovo il cazzo in tiro disse adesso tocca a me godere un po', lasciamo riposare Elisa si sdraio sul letto a mi disse vienimi sopra e fammi godere, tu Elisa quando te la sentirai lecca il culo di Roberto però prima pulisci bene il cazzo di suo padre che in questo momento a il gusto degli umori della tua figa. Per chiudere io ed Elisa ci sposammo dopo cinque mesi, il viaggio di nozze si fece in quattro a spese di papà e tante scopate in quattro. In viaggio di nozze passammo due notti da favola scopando in sei in Quanto Stefania era riuscita ad addescare un giovane copia in viaggio di nozze. Per chiudere la nostra vita prosegue con tanta armonia e sesso a volontà tra l'altro oltre al culetto di Elisa sverginato di nuovo con la collaborazione di papà, abbiamo sperimentato la scopata con due cazzi dentro la figa, non abbiamo mai sprecato lo sperma che è ormai parte integrante della nostra cucina. Credetemi fregatevene delle convenzioni il sesso è la cosa più bella della vita e lo sperma è l'elisir della lunga vita.

      Elimina
    5. Ragazzi che esperienza!!!!!!!!! La vostra vita è la condizione più splendida e sincera di vivere in serenità ed armonia. Giuro che vi invidio un po', cosa non darei per mettere a vostra disposizione tutti i miei buchi compresa la bocca. Nel leggere il vostro resoconto ho apprezzato tutto, anche il fatto di utilizzare lo sperma nel preparare la " lingua alla Savoyarda", suggerimento stupendo, quello che mi è successo è che leggendoVi mi sono masturbata alla follia, inzuppando nella mia figa sedano fresco e gustandolo con molto piacere. Ho invitato poi a casa mia un paio di amici con le loro mogli e, insieme abbiamo letto delle Vostre stupende esperienze. Dio quanto abbiamo poi goduto, e bevuto. Io penso che Voi viviate una vita meravigliosa, Vi ringrazio per il Vostro racconto anche a nome dei miei amici. Vorrei proprio passare con Voi qualche ora specie con Stefania che da quanto si capisce è la guida spirituale della compagnia. Stefania sei grande!!!!!!!!!!!!. Con grande amicizia Corinne.

      Elimina
    6. Leggendo quanto riportato in merito all'utilizzo dello sperma in cucina, io e mio marito abbiamo voluto provare. Premesso che a me lo sperma è sempre piaciuto, e se capita, molto sovente , l'occasione non ne spreco neanche una goccia. Noi l'abbiamo provato con i funghi porcini crudi in insalata, sulla carne cruda, con la sogliola alla mugnaia e con il sedano e gorgonzola. Devo dire che è stato tutto molto gradevole. Il problema resta comunque la materia prima in quanto lo sperma non è mai sufficiente. Abbiamo organizzato uno sperma party come suggerito da alcune testimonianze del Sito, e devo dire che è stato accolto dai nostri amici con grande partecipazione. Pensiamo anche noi di scrivere, provare, inventare alcune ricette. Grazie comunque dei Vostri suggerimenti, il nostro gruppo, al momento conta nove donne e dodici uomini ma sicuramente è destinato a crescere. Credetemi le esperienze dello sperma in cucina apre grandi prospettive di nuove amicizie bisogna solo essere un po' moderate specie nell'ingoiarlo direttamente. Io ho rischiato di finire in ospedale in quanto una notte ho ingoiato ben nove eiaculazioni quasi di seguito. Adesso mi fermo a quattro. lo sperma rimane comunque un alimento eccezionale, nutriente e tra i più genuini. Un bacio a tutti. LAURA.

      Elimina
  25. Ciao a tutti, mi chiamo Laura ho 23 anni sono sposata con Franco da 4 anni, con sorpresa ho trovato questo sito. Sorpresa perché Noi lo sperma lo utilizziamo da tempo in cucina, ma ignoravo che questa pratica fosse cosi diffusa. Incontri con amici con al centro lo sperma ed il sesso ne abbiamo frequentemente, non abbiamo però mai pensato di chiamarli Sperma Party, per noi sono da sempre esperienze sessuali di gruppo durante i quali il sesso e gli orgasmi la fanno da padroni e quando decidiamo di cucinare con lo sperma lo stesso viene raccolto in abbondanza. Il Capodanno scorso abbiamo preparato il cenone dopo che avevamo raccolto in quattro giorni 37 eiaculazioni. Utilizziamo da tempo anche sperma di cavallo e di asino, per i dolci utilizziamo anche latte di asina. Vi assicuro che il cibo è, almeno per il nostro gruppo molto più buono e nutriente, inoltre lo sperma non fa ingrassare. Ringraziamo per i suggerimenti che abbiamo letto e quanto prima contribuiremo anche noi presentandovi delle ricette. Ultima cosa, il mio Franco è un ragazzo di colore con un cazzo, giuro, di 25 cm. e 4,50 di diametro, inutile dire che le mie amiche del gruppo fanno a gara per averlo e le sue eiaculazioni sono sempre il doppio degli altri amici. Io non sono gelosa specie quando lo prendo nel culo in quanto nel culo preferisco dei cazzi un po' più piccoli di quello di franco. L'importante comunque per noi è godere e non sprecare lo sperma. Un abbraccio a tutti. Laura

    RispondiElimina
  26. E' molto bello sapere che al mondo esiste gente che ama la vita e quanto di meglio la vita può offrire nel pieno rispetto della privaci e del pensiero di ognuno. Io mi chiamo Andrea, mia moglie Anna, ci conosciamo fin dalla nascita, il primo orgasmo l'ho avuto con Lei all'età di 10 o 11 anni. La prima eiaculazione, se ricordo bene l'ho avuta a 12 anni dentro la sua bocca, ricordo che venni e Lei sputo tutto. Il giorno dopo volle riprovare e questa volta ingoio tutto lo sperma e si fece baciare in bocca perché ne sentissi anch'io il sapore. Inutile dire che il sapore della sua figa era nelle nostre bocche da tempo. A me, ma anche a Lei piaceva molto che le leccassi anche il buchino del culo. Lo sperma per noi è sempre stato un alimento, quando non avevamo ancora una casa nostra ci limitavamo a gustarlo con il gelato, da quando siamo sposati lo utilizziamo in tutti i modi. nel caffè al mattino, sui piatti freddi di ogni tipo, col pesce, in particolare sulla sogliola alla mugnaia, sui dolci, ma il piatto che preferiamo sono i gnocchetti con patate di montagna alla bava. Abbiamo convinto parecchi nostri amici ad utilizzare lo sperma come cibo, con questa esperienza sono caduti molti "tabu", in quanto abbiamo iniziato a raccogliere lo sperma per preparare cene in compagnia. Con questo abbiamo sperimentato lo scambio di copia scopando in compagnia e in gruppo. Mai avremmo pensato che si potessero avere orgasmi del genere. Il leccare più fighe, entrare in tre quattro fighe diverse prima di godere, il succhiare più cazzi di dimensioni diverse, e anche cazzi di colore, ha cambiato in meglio la nostra vita ed il nostro rapporto. Crediamo di amarci molto più di prima e cerchiamo il sesso in ogni momento ed in ogni situazione. Ci piace inoltre girare nudi per casa con le finestre aperte e quando ci accorgiamo che qualcuno ci guarda ci divertiamo a leccarci succhiarci ed a scopare. Per noi lo sperma è diventato l'alimento più importante. Amici "non sprecate lo sperma umano e non fatelo sprecare dai Vostri amici" Credeteci e provate a parlarne liberamente, gustatelo in compagnia, non siate gelosi, più fighe e più cazzi, vi faranno sempre più apprezzare la Vostra vita di coppia. ANNA e ANDREA.

    RispondiElimina
  27. Buongiorno a tutti, nostra sorella Silvana si è sposata e come vi avevamo annunciato abbiamo preparato un pranzo eccezionale utilizzando in quasi tutti i piatti sperma di cavallo e di asino. Per la torta abbiamo utilizzato sperma umano dei nostri mariti. Vi possiamo assicurare che il pranzo è stato apprezzato da tutti. Finita la festa con i parenti, siamo rimasti nel maneggio solo più noi con i nostri mariti, eravamo sicuramente un po' brilli in quanto avevamo bevuto più del solito. Silvana sarebbe partita in viaggio di nozze solo due giorni dopo. Il giorno prima era nato un bel puledrino, io proposi di fare un salto nelle stalle per controllare come stava. Ci si scherzava assieme tutti quanti e ci si toccava un po' in tutto il corpo, Sara disse a Silvana perché non ti fai scopare qui nella stalla, potremo aiutarvi a godere meglio, cosi dicendo visto che era veramente brilla in un attimo si svesti dicendo stasera voglio scoparvi tutti e voglio bere tanta sborra, inutile dire che ci svestimmo tutti e cominciammo un'orgia favolosa degna di una festa di nozze. Inutile dire che ci scambiammo i cazzi più di una volta. Eravamo in mezzo ai nostri cavallini Silvana disse a suo marito voglio farmi scopare da un cavallo, lui si oppose dicendo che l'avrebbe permesso più avanti per il momento la sua figa la voleva lui, io non ragionavo più e volevo ancora godere, dissi stasera il cavallo me lo scopo io. Aiutata da tutti sistemammo delle balle di fieno sotto il mio cavallino preferito e io mi sdraiai sopra, Ci volle poco a far venire duro il pene del cavallo, ci pensarono le mie sorelle con la bocca, ci volle poco a farlo entrare dentro la mia figa bagnata di umori all'inverosimile. Più entrava, e non mi fece neanche male, più lo volevo dentro, purtroppo era talmente lungo che quando toccava la parete della mia vagina era ancora più di metà fuori. Io godevo ed urlavo come una pazza, mi innarcavo per sentirlo sfondarmi la figa volevo la sua sborra dentro. mamma quando cominciò ad eiaculare svenni dal godimento per qualche secondo, NON avevo MAI goduto cosi intensamente, mi sborro dentro con almeno un quarto di litro di sperma, io continuai ad avere un orgasmo da favola che è durato almeno 3 o 4 minuti tant'è che svenni veramente per quasi un minuto. nessuno se ne accorse in quanto tutti impegnati a scopare e Silvana a bere la sborra dalla mia figa. Da quella sera la scopata con i cavalli è diventata una costante anche per le mie sorelline.

    RispondiElimina
  28. Non so se corrispondano al vero le esperienze pubblicate su questo sito, se cosi fosse la cosa mi rallegrerebbe molto in quanto a casa mia lo sperma viene utilizzato da molto tempo. Mamma è di origine indiana e nella loro cultura ed abitudini lo sperma viene considerato un alimento molto prezioso, corroborante e afrodisiaco. Nella regione dove è nata, lo sperma viene usato anche come sostanza curativa per molti malanni. Il sesso poi viene vissuto come una cosa naturale senza vergogna, anzi offrire la moglie e le figlie agli amici, sempre che queste lo vogliano, fa parte della loro cultura. Come non si considera scandaloso vivere senza tabù e fare sesso in compagnia. Mamma a noi lo dava almeno una volta alla settimana come ricostituente, Il babbo poi, ce lo faceva bere direttamente dalla fonte. Cosa questa che io e mia sorella facciamo con nostro fratellino da quando ha cominciato ad eiaculare. Inutile dire che abbiamo iniziato a scopare fin da bambini con grande soddisfazione di nostro fratellino che pensiamo non si sia mai fatto una sega avendo a disposizione le nostre bocche e le nostre fighette. Sono passati ormai parecchi anni da quando si era ragazzi, adesso siamo sposati tutti e comunque continuiamo a godere e ad alimentarci con lo sperma. la sola differenza è che oggi nel gioco ci sono i nostri mariti e la moglie di nostro fratellino. Quanto sarebbe bello poter organizzare un raduno dei cultori dello sperma, ma questo andrebbe sicuramente a disturbare il pensiero di molti bachettoni che sprecano il proprio sperma con delle seghe infinite. Io amo il sesso in tutte le sue manifestazioni come amo mio marito e i miei familiari ed amici, amo godere e soprattutto far godere. amo lo sperma e la libertà di fare del mio corpo quello che lui desidera di più... GODERE...... Con tanto amore per tutti SIMONA.

    RispondiElimina
  29. Buongiorno a tutti. Più che " lo sperma nelle ricette di cucina, io, lo definirei "lo sperma come alimento", in quanto la maggior parte di sperma non viene consumato durante i pasti ma bensi' direttamente alla fonte e purtroppo molto viene sprecato da segaioli che non sanno cosa stanno sprecando. Nella mia famiglia da sempre lo sperma viene considerato come un alimento molto importante anche per le sue doti nutritive. Mamma è una ginecologa affermata, il babbo un chirurgo cardiovascolare. Io mi chiamo Ginevra ( Gin ) per gli amici ed ho un fratello gemello che è di una bellezza femminile pazzesca. In sostanza è un transessuale naturale, un corpo da favola due gambe come le mie con due cosce lisce e vellutate, un culetto sodo e due tette da sballo leggermente più piccole delle mie ma dure naturali con due capezzoli stupendi. Inoltre è dotato di un pene pazzesco 27 cm reali di lunghezza con un diametro di 4cm. abbondanti. Quando eiacula il suo getto e la sua abbondanza sono la felicità di ogni donna. Ma andiamo per ordine. Noi siamo cresciuti assieme, per noi è sempre stato naturale rimanere nudi. abbiamo conosciuto il sesso come una cosa naturale, la prima volta che lui è entrato nella mia fighina penso sia stato all'età di 8/9 anni, aveva ancora un pene piccolino, ma da quella volta credo che non sia mai passata settimana senza che lo mettesse nel mio pancino 2/3 volte. Abbiamo avuto il nostro primo orgasmo a 10 anni, quello che ci unisce è il fatto che se io ho un orgasmo questo viene automaticamente anche a lui e viceversa. LO sperma è sempre stato al centro dei nostri sfoghi sessuali, anche perché io amo mio fratello alla follia e lui ama me, anche se a lui piace molto ricevere dei bei cazzi in culo. All'età di 12 anni mamma è papà ci scoprirono mentre stavamo giocando con naturalezze al dottore ed alla paziente. Mio fratello ridendo mi diceva : Signora adesso le faccio una iniezione poi lei dovrà ripulire con la lingua la punta dell'ago. E io che stavo godendo rispondevo Si certo dottore ma lei mi dovrà pulire con la lingua tutta la mia farfallina. ma adesso continui spinga fino in fondo che sto godendo. Mamma come mi fai godere continua che poi io ti lecco bene anche il culo.

    RispondiElimina
  30. In quel momento entrarono in camera nostra la mamma ed il babbo, Mamma disse " continuate non fermatevi adesso quando avrete finito parleremo. Noi a quel punto ci staccammo preoccupati della conseguenze , mio fratello aveva il pene in piena erezione mamma lo guardo dicendo santo cielo ma che cazzo enorme hai, non ne ho mai visto uno cosi grosso, finisci quello che hai iniziato con Gin assieme alla mamma cosi dicendo lascio cadere la vestaglia e si presento nuda, anche mamma è una donna molto bella. prese mio fratello e se lo fece salire sopra il cazzo faticò un pò ad entrare mamma diceva dai fammi godere che hai il cazzo molto più grosso di papà e rivolgendosi al babbo disse mentre lui mi scopa tu prendigli il culo che è quello che desidera di più E tu Gin lecca quello che puoi e beviti tutta la sborra che uscirà dopo faremo godere anche e vi spiegheremo come continuare a afre sesso senza conseguenze. Mamma che spettacolo mio fratello si scopava la mamma, papà scopava mio fratello io laccavo il culo di papà, gemiti, urla , tremori con al termine una sborrata enorme di papà mentre mio fratello venne dentro la mamma con un urlo della mamma che mi spaventò in quanto urlava e tremava tutta si calmo solo dopo aver preso in bocca il cazzo di mio fratello mentre io mi leccavo la sborra dalla sua figa. Era la prima sborra che assaggiavo mischiata agli umori di mamma , credetemi la trovai buonissima. per concludere dopo quel momento ci parlarono del sesso e delle sue implicazioni, noi facemmo vedere loro quello che sapevamo fare, facendo loro capire che noi ci amavamo al di là del fatto che fossimo fratelli e che avremo continuato cosi, spiegai loro che mentre mio fratello aveva avuto l'orgasmo con mamma l'avevo avuto anch'io. Mamma volle vedere come succedeva e disse a papà dai adesso falla godere tu non avrai il cazzo di tuo figlio ma è sempre un bel cazzo. Papà no si fece pregare mi infilo la figa e devo dire la verità mi fece godere anche lui come mio fratello . Da quel giorno continuiamo ad avere rapporti molto intensi in casa e mio fratello finalmente ha a disposizione per il suo culo il cazzo di papà. Finisco con la precisazione che alla base di tutto ce sicuramente la ricerca del godimento ma con una attenzione particolare per lo sperma.

    RispondiElimina
  31. Ciao a tutti, mi chiamo Pamela e nella mia famiglia lo sperma è sempre stato un alimento molto apprezzato. Purtroppo non ce ne mai abbastanza quindi sovente riusciamo a procurarci sperma di asino o di cavallo. Durante i cambi di stagione l'abbiamo sempre usato come ricostituente, in estate invece lo utilizziamo molto come bevanda rinfrescante. Avete mai provato i frappè alla fragola con sperma????? penso che siano favolosi, oppure il caffè freddo macchiato con sperma???? Ricordo che già da piccolina la nonna mi dava delle bibite con dello sperma, sono cresciuta con quel buonissimo gusto in bocca e non riesco a farne a meno. per fortuna siamo un gruppo di amici ed amiche che la pensano alle stesso modo, riusciamo pertanto ad organizzare festicciole stupende con al centro bevute di sperma. Inoltre non siamo per nulla gelosi dei nostri partener ed i rapporti sessuali garantiscono sempre novità che rinsaldano i rapporti di coppia. Io poi ho avuto la fortuna di avere quattro fratelli e dei genitori stupendi i quali non hanno mai ostacolato il sesso tra le mura casalinghe, anzi ci hanno protetti incentivati ed insegnato l'arte del sesso sovente partecipando ai nostri giochi. Io e la mamma più volte abbiamo goduto con tutti i cinque membri che avevamo a disposizione, ovviamente gustando poi in nettare che questi riversavano nelle nostre bocche e nelle nostra fighe.I miei fratelli ed il babbo si divertivano e godevano anche per le mie scopate nei loro confronti, in quanto mi ritrovo con un clitoride di quattro cm. con un centimetro di diametro vi assicuro che inserirlo nel buchino del pene e scoparsi il pene è una esperienza meravigliosa e produce orgasmi da favola alle due parti. Ma al centro di tutti i nostri orgasmi abbiamo sempre valorizzato e mai sprecato lo sperma. Sarà per abitudine in quanto il mio corpo assimila molto bene questo alimento che non mi ha mai fatto male neanche come quantità. Più di una volta ho ingoiato lo sperma di papà e dei miei 4 fratelli. Durante una gara fatta con gli amici ho ingoiato ben 15 eiaculazioni in meno di tre ore. vero anche che forse una parte (le ultime gocce) venivano leccate dalla mia bocca dalle amiche ma rimane pur sempre un record che nessuna delle mie amiche ha mai superato. Ciao a tutti. Pamela.

    RispondiElimina
  32. Alcune amiche mi hanno segnalato questo sito, in quanto in famiglia abbiamo da tempo consolidato la pratica della Sementerapia e ne siamo diventati dipendenti. Noi siamo cattolici e crediamo di non fare peccato alcuno nel seguire questo indirizzo che tra l'altro come testimoniato da molti in questo sito crea rapporti umani , affettuosi e duraturi. Il piacere della vita, uno dei pochi non ancora tassati dallo Stato è sicuramente lo sfogo sessuale. Io credo che più si riesce a godere più si sta bene di salute, specie quando questa pratica porta serenità in Famiglia. Mi chiamo Simona ho 19 anni , penso di essere una ragazza di media bellezza con un corpo sicuramente invitante e sessuale. Sono sposata da un anno e sono arrivata al matrimonio illibata, anche se di godute ne ho avute a centinaia con esperienze diverse,. Ho due sorelle maggiori che mi hanno sempre protetta e tenuta sotto controllo e con le quali ho lesbicato ottenendo orgasmi stupendi. Sono sposata da 10 mesi e mio marito l'ho scoperto il giorno del matrimonio si era già scopato più volte le mie sorelle in quanto io dovevo arrivare vergine al matrimonio e a loro parere si facevano scopare d'accordo con i loro mariti perché io restassi vergine. La cosa che più mi ha sconcertato è stata che mamma e papà erano d'accordo. Il giorno del matrimonio dopo un lauto preparato in casa con molto sperma, il pranzo con gli amici l'avevamo organizzato nella nostra casa in montagna al ritorno dal viaggio di nozze. Le mie sorelle con i loro mariti avevano preparato una stanza unendo più letti creando cosi un mega letto matrimoniale.Mi fecero andare con loro dicendo che mi volevano preparare In camera iniziarono ad accarezzarmi baciarmi leccarmi come avevamo fatto più volte la variante fu che mi spogliarono e una volta nuda fecero entrare mio marito, spogliarono anche lui e iniziarono a leccarlo e succhiargli il cazzo. quando fu ben duro avvicino il cazzo alla mia figa già tutta bagnata e mi sverginò con un colpo solo mi fece male ma la lingua delle mie sorelle che mi esplorava ovunque fece sparire subito il dolore. Intanto erano entrati in camera anche i miei cognati mia sorella mi disse oggi tutti questi cazzi sono per te.

    RispondiElimina
  33. IO intanto godevo come una pazza tremavo piangevo dal piacere e quando mio marito mi venne dentro urlai dal piacere. Si è bello GOOdooooooo, vengoooo SIIIIII mamma godo singhiozzavo e tremavo mia sorella aspetto che mio marito estraesse il cazzo dalla figa e si mise a leccarla l'altra mia sorella mi leccava il culetto, dopo qualche leccata disse a suo marito adesso tocca a te far sentire donna mia sorellina in un attimo venni penetrata da un altro cazzo. Godevo come una pazza ,intanto l'altra mia sorella succhiava il cazzo di mio marito una volta duro fece sdraiare mio cognato che mi stava scopando e mi fece mettere sopra di lui, tutte e due mi leccavano il buchino del culo e lo insalivavano, sentivo le loro dita che entravano e uscivano dal culo, per fortuna li non ero più vergine da tempo, mio marito appoggio la sua cappella e me lòo mise nel culo fino ai coglioni era la prima volta che avevo due cazzi assieme dentro di me. urlavo , li pregavo di continuare dicevo siiiii rompetemi tutta ... sono la vostra troia scopatemi Siiiiiii mamma vengo di nuovo vengooooooooo godo . Penso di essere addirittura svenuta per qualche istante. I tre cazzi mi esplorarono tutta in tutti i modì . mentre le mie sorelle mi accarezzavano e mio laccavano ovunque . Lo sperma non andò sprecato perché ogni volta se lo mettevano in bocca le mie sorelle e lo trasferivano nella mia bocca. La festa non era ancora finita dopo più di tre ore di attenzioni al mio corpo le mie sorelle dissero adesso tocca un po' a noi. E cosi fu, i nostri mariti a turno si presero cura delle loro fighe e dei loro culi. A me dissero riposati un po' che per te ci sarà un'altra sorpresa. Infatti dopo qualche minuto entrarono mia mamma e la mamma di mio marito che iniziarono ad accarezzarmi e baciarmi mamma mi disse chiudi gli occhi oggi devi godere in modo da non dimenticarti mai di questo giorno, io dissi ma mamma sono gia venuta 5/6 volte. mi fece chiudere gli occhi continuarono a leccarmi mi fecero alzare e mi fecero coricare impalando un cazzo Questo era molto più grosso di quelli che mi avevano penetrata aprii gli occhi e vidi il mio babbo il quale non mi lasciò il tempo di dire nulla perché mi abbracciò e cominciò a stantufare Dio come godevo avevo nella figa un cazzo enorme e papà diceva godi godi che telo meriti e io cominciai a dimenarmi come una pazza intanto un altro cazzo si appoggio al mio culo pensavo fosse mio marito urlavo vi amo vi amo tutti si scopatemi fatemi sentire la vostra troia SIIIIIIIII vengo di nuovo il cazzo che avevo in culo mi eiaculo una quantità di sborra enorme e subito dopo mi venne dentro la figa anche papà, questa volta svenni veramente per almeno un paio di minuti quando aprii gli occhi mia sorella mi bacio e mi disse adesso riposati un po' e poi se lo vorrai con calma riprenderemo. ricevevo baci da tutti e vidi che cera anche mio suocero capii che il cazzo che avevo preso in culo con quella splendida sborrata era il suo. Credetemi in famiglia ci amiamo veramente tutti non siamo gelosi e quello che ci unisce è il godimento e lo sperma alimento essenziale per la nostra vita.

    RispondiElimina
  34. Ciao a tutti sono Corinne,oggi voglio segnalarvi una ricetta che va proprio bene per l'estate. prendete delle zucchine più piccole sono meglio è, fatele cuocere con dell'olio, una volta cotte aggiungete delle uova sbattute e preparate una frittata. Una volta pronta mettetela ancora calda su un foglio di carta stagnola e stendetele sopra due o tre belle fette di prosciutto cotto, sopra il prosciutto aggiungete due o tra sottilette di formaggio, importante avere a disposizione due o tre bei cazzi che possano venire sul momento con sperma appena eiaculato. Io di solito invito un paio di amici e mi lascio scopare con l'intesa però che l'eiaculazione devono riversarla sopra le sottilette di formaggio, quando poi la cosa viene preparata in compagnia con la presenza di più cazzi e qualche altra figa, la ricetta viene sicuramente più gustosa. Spalmate poi in modo uniforme lo sperma sulla frittata e arrotolatela nella carta stagnola. Ponetela in frigo e mangiatela il giorno dopo tagliata a fettine. Questo rotolo di frittata estivo è una squisitezza, fatelo assaggiare ai vostri amici e se non sono dei puritani dategli la ricetta. Questa frittata ritengo sia l'essenza dell'amore in quanto viene realizzata con sperma fresco eiaculato con grande orgasmo dei partecipanti.. Quanto è bella la vita, quando ci si è in compagnia di amici che vogliono godere e far godere, e che apprezzano il frutto dell'amore gustandolo in compagnia . Ancora ciao a tutti, vi amo, CORINNE

    RispondiElimina
  35. Oggi ho 31 anni ho un fisico un po' robusto, ma nel complesso penso, anche a detta digli amici e delle amiche di essere piuttosto sexi e anche molto ninfomane. La prima volta che ho assaggiato lo sperma manco sapevo cos'era. Avevo 10 anni e ricordo ancora quelle prima esperienze. D'estate finite le scuole andavo dai nonni in quanto i miei lavoravano. Con il nonno ho sempre avuto un rapporto molto bello e tale è ancora oggi. Un pomeriggio lui era su una sdraio in giardino, io andai s sedermi sulle sue gambe come facevo sempre per ricevere le sue coccole. Quel giorno sia io che lui avevamo pantaloncini molto corti. Lui mi accarezzava come sempre e mi dava dei bacetti sul collo io avevo la pelle d'oca e la cosa mi piaceva molto, d'un tratto però sentii un qualcosa di duro che si ingrossava sempre di più e premeva contro il mio culetto, la cosa mi piaceva un sacco e non dissi nulla, d'un tratto quel coso dette delle forti vibrazioni, il nonno chiuse gli occhi e ansimava mi mise la lingua dentro un orecchio e ansimando mi disse Dio quanto sei bella e con una mano andò a toccarmi un capezzolo, a quel punto anch'io ansimavo e dicevo "nonno che bello ti voglio tanto bene" su una delle sue cosce dalla parte dove pendeva quel coso duro usci un liquido vischioso io ci misi su una mano e mi trovai parecchio di quel liquido. Senza dire nulla mi venne spontaneo portarlo alla bocca e leccarlo tutto. Aveva un gusto strano ma mi piaceva detti un bacio al nonno sulle labbra ancora bagnate del suo liquido e mi alzai. La notte non riuscii a dormire ero turbata, non sapevo cosa avevo ma sentivo la necessità di vedere quel coso duro e di assaggiare ancora quel liquido. Il mattino dopo sapevo che la nonna stava via un paio di ore per fare commissioni., non mi misi i pantaloncini. avevo delle mutandine colorate molto piccole, trovai il nonno che leggeva il giornale e andai di nuovo a sedermi sopra di lui muovendo e strusciando il mio culetto , la cosa duro poco, il nonno prese a baciarmi dicendo che mi voleva bene io misi una mano sulla sua patta e dissi nonno fammi vedere cos'ai di cosi duro qui sotto. in un attimo venne fuori un coso che sembrava un salame molto grosso e duro in mezzo ad una foresta di peli, con sotto un sacchetto che penzolava e lasciava intravvedere due grosse palline.

    RispondiElimina
  36. Lui mi scosto le mutandine ed inizio ad accarezzarmi in mezzo alle gambe , intanto il suo coso veniva sempre più grosso, mi disse bacialo vedrai che ti piacerà, infatti iniziai a toccarlo, baciarlo, leccarlo, la cosa mi piaceva anche perché il nonno mi leccava la farfallina e sovente anche il buchino del culo, dopo un po' che leccavo il nonno ebbe dei sussulti gemeva e mi diceva brava continua il nonno ti ama tanto dal suo coso esplose un getto che mi riempi la faccia e la bocca, il nonno mi disse ingoialo che ti piacerà. Io ingoiai tutto e devo dire che rimasi soddisfatta anche perché quella fu la volta che ebbi il mio primo fantastico e stupendo orgasmo. Quando ci calmammo il nonno era molto preoccupato mi spiegò cosa era successo dicendo che la cosa non doveva capitare che non era normale che si facessero queste cose tra il nonno e la nipote. Che si scusava e che non sarebbe mai più successo perché mi voleva molto bene. Io lo abbracciai forte forte e gli dissi che anch'io gli volevo molto bene, ma che io volevo avere con lui questo segreto e che tale sarebbe sempre rimasto solo tra noi due e che io invece volevo che lui mi insegnasse tutto quello che sapeva anche perché a me piaceva molto quel liquido che usciva quando godeva. Lui mi spiego che era sperma e che bisognava stare attenti in quanto se entrava nella farfallina poteva far nascere un bambino ma se mangiato era solo un nutriente alimento ricostituente. Il segreto con mio nonno è ancora tale oggi, tutto quello che so sul sesso e come godere l'ho imparato da lui.Le leccate andarono avanti fino ai miei 12 anni quando rimanemmo soli per una settimana in quanto la nonna dovette andare ad aiutare un sorella ed i miei arrivavano a casa solo alla sera, Ricordo che dissi nonno metti il tuo coso dentro la mia farfallina e godiamo per bene mi sverginò con una dolcezza infinita mi fece un po' male perché credetemi ha un cazzo fuori dal normale ad oggi non ne ho ancora trovato uno più grosso e lungo. Quel giorno ebbi tre o quattro orgasmi godetti e feci godere mio nonno come una vera troietta. La sera i miei mi trovarono a letto e dissi loro che non stavo molto bene , il nonno mi portò la cena a letto mentre mamma gli diceva che mi viziava troppo e lui rispose per la mia nipotina questo ed altro. Fu ancora lui che mi svergino anche il culetto ma avevo già 16 anni e avevo già fatto collezione di cazzi dei miei coetanei sia con la bocca che non sprecava mai una goccia di sperma sia con la figa, tutte le mie avventure le ho sempre raccontate al nonno il quale mi dava e continua a darmi dei consigli nel merito. Lui non scopa più come una volta ma comunque ogni settimana una scopatina o un bel pompino lo facciamo .Amo mio nonno come non ho mai amato nessuno, e spero di averlo con me il più a lungo possibile, anche perché il suo sperma è il più buono in assoluto che abbia mai trovato. ciao a tutti. LUISA

    RispondiElimina
  37. Vi presentiamo questo menù: Prosciutto cotto ripieno di insalata russa con sperma; Asparagi con maionese, tonno e sperma; Gamberetti in salsa aurora con sperma; Insalata di riso con sperma; Insalata di pollo in gelatina con sperma, Filetti di sogliola in agrodolce con sperma; Gelato con fragole e panna preparata con sperma. Questo è quanto abbiamo preparato per i nostri invitati ad uno sperma party. Siamo Laura , Sara e Silvana. abbiamo organizzato questo incontro per annunciare che Silvana aspettava un bambino da tre mesi. Durante il pranzo abbiamo illustrato il contenuto delle nostre ricette, precisando che avevamo utilizzato oltre allo sperma dei nostri mariti anche quello di asino e di cavallo. Il vino bevuto è stato piuttosto abbondante, eravamo 11 copie più due ragazzi e una ragazza singol. la discussione si soffermo sullo sperma dei nostri animali, alcune nostre amiche ci chiesero di vedere una loro eiaculazione. Ci spostammo tutti ridendo e scherzando nelle stalle e mentre noi sorelle ci davamo da fare con i cazzi dei nostri animali sia con le mani che con la bocca, l'eccitazione di tutti era arrivata alle stelle tant'è che proponemmo una goduta generale. Iniziammo a spogliarci noi tre senza mai abbandonare i cazzi ormai enormi dei nostri cavalli. Il primo a venire lanciò un nitrito fortissimo e sparò tantissimo sperma noi invitammo gli amici ad approfittarne per non sprecarlo. L'invito fu accettato subito e le amiche si alternavano a leccare questi meravigliosi cazzi. Inutile dire che iniziò una vera e propria orgia, eravamo ormai tutti nudi e i cazzi svettavano duri entravano ed uscivano dai vari buchi con gemiti, lamenti, lacrime ed urla di godimento. Una nostra amica volle farsi scopare dal puledrino che le sfondo la figa in modo impressionante versandoci dentro mezzo litro almeno di sperma. Il marito di silvana si fece la nostra amica singol la quale risulto essere ancora vergine in quanto prese a sanguinare un po'. Duro poco perché venne sverginata da almeno altri quattro cazzi. Silvana alla fine disse" Vi ringrazio tutti per la bella festa la ripeteremo di nuovo per la festa di battesimo. State certi che non è nostra intenzione aspettare cosi tanto.

    RispondiElimina
  38. Non avevo mai ingoiato lo sperma, e dire che di cazzi né ho succhiati parecchi. Dopo aver letto quanto riportato in questo sito, ho provato con riluttanza ad ingoiare il frutto di un meraviglioso pompino fatto in cantina al papà di una mia amica. Cavoli quanto mi è piaciuto. Penso di essere una pompinara eccezionale, oltre che una inguaribile ninfomane. Penso che la vita senza cazzo sia del tutto inutile, come adesso penso che lo stesso ragionamento vale per lo sperma. Ringrazio i responsabili di questo sito e quanti hanno scritto delle loro esperienze, perché mi hanno illuminato la vita., infatti come non riesco a fare a meno di cercare cazzi duri, non mi importa di chi sono l'importante è che mi facciano godere, adesso non riesco più a fare a meno dello sperma. Ciao a tutti e grazie. CHIARA S.

    RispondiElimina
  39. Ciao, mi chiamo federica, Fede per gli amici, sono un trans. con due belle tette terza misura abbondante sode e con due capezzoli da favola, vorrei avere anche una bella figa ma purtroppo mi ritrovo un cazzo di dimensioni notevoli, in compenso ho un culetto fantastico. Mi piace il cazzo in tutte le sue forme come mi piace bere lo sperma. Per questo motivo sono finito al pronto soccorso in quanto in un paio di ore mi sono fatta ben 17 sborrate ingoiando sempre lo sperma. Mamma che bello, anche perché durante l'orgia mi hanno scopata in culo penso almeno 8 volte. Non riesco a fare a meno né del cazzo né dello sperma, per me è il nettare più buono del mondo. Mi piacerebbe molto partecipare ad uno sperma party, per donare il mio culetto e la bocca a tanti cazzi, e mi eccita pensare alla fortuna di chi può farsi scopare da un cavallo, io ho provato con due cani e mi è piaciuto molto, anche se ho provato un po' di spavento quando il secondo cane non riusciva più ad uscire dal culo e mi ha regalato almeno mezzo litro di sperma nell'intestino. Per me godere e far godere è la più bella soddisfazione che si può provare. Federica

    RispondiElimina
  40. Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro e per caso ho visitato questo sito, che mi ha molto arrappato e incuriosito. Tant'è che l'ho fatto vedere alle mie due sorelline le quali si sono fatte delle belle risate in quanto per loro lo sperma è da sempre l'alimento preferito oltre al fatto che da vere ninfomani amano il cazzo in tutti i modi. Io penso di essere un privilegiato in quanto ho sempre goduto delle loro fighe e dei loro bellissimi culetti. Il loro commento comunque è stato che lo sperma lo preferiscono al naturale, magari scambiandoselo di bocca in bocca, è così che sovente lo fanno assaggiare anche a me e devo dire che pure io lo gradisco così al naturale. Essendo inoltre due bellissime ragazze a loro non manca mai la materia prima, a loro non interessa l'età o la persona l'importante è che possano godere.

    RispondiElimina

Il grande colibrì